Coronavirus, in Nebraska l'arrivo di un aereo con a bordo alcuni evacuati da Wuhan. VIDEO

Mondo

Il velivolo è atterrato la sera del 7 febbraio a Omaha e i passeggeri sono stati messi in quarantena per 14 giorni. In tutto, sono più di 800 gli americani rientrati dalla città cinese focolaio del virus

Continuano a rientrare dalla Cina i cittadini statunitensi a causa dell’emergenza legata al coronavirus. La sera del 7 febbraio è arrivato a Omaha, in Nebraska, un volo con a bordo un gruppo di americani rientrati da Wuhan, la città focolaio del virus. Un video dell'emittente KETV girato sul luogo dell’atterraggio, all’Eppley Airfield, mostra gli addetti ai lavori entrare nel velivolo mentre indossano tute bianche protettive (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - LA MAPPA DELLA DIFFUSIONE - MORTO IL MEDICO EROE).

I passeggeri in quarantena

L’aereo, prima di arrivare in Nebraska, aveva fatto una breve tappa in Texas. Tutti i passeggeri sono poi stati messi in quarantena per 14 giorni, vicino alla base della Guardia Nazionale in Nebraska. In tutto, sono più di 800 gli americani rientrati dalla città di Wuhan negli ultimi giorni. Intanto, si è registrata anche la prima vittima straniera del coronavirus: si tratta proprio di un americano, di 60 anni, deceduto in un ospedale di Wuhan. La conferma è arrivata dall'ambasciata statunitense a Pechino.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.