Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus, si aggrava coppia di cinesi a Roma. Termoscanner su voli internazionali

Coronavirus, nuovo bollettino dello Spallanzani

Prognosi riservata per la coppia di turisti allo Spallanzani. Nell'ospedale sono 11 le persone sottoposte ai test, 26 quelle dimesse. Negativo il 17enne rimasto a Wuhan con la febbre. A Fiumicino, scanner termici anche su arrivi nazionali

Leggi tutto
1 nuovo post
Il numero di infezioni da coronavirus ha superato in Cina quota 20.400, con 3.235 nuovi casi confermati  (I SINTOMI - LE COSE DA SAPERE - LA MAPPA DEL CONTAGIO).I nuovi decessi nel Paese, secondo gli ultimi dati ufficiali, sono stati 64, tutti nella provincia di Hubei, focolaio del virus, e il bilancio complessivo sale a 427, di cui 425 in Cina. Due persone sono state infatti uccise dal virus fuori dalla Cina: dopo il cinese morto nelle Filippine, un uomo di 39 anni ha perso la vita a Hong Kong. Ecco in sintesi gli aggiornamenti:
- di Redazione Sky Tg24
- di Cecilia.MUSSI

Coronavirus: almeno 10 contagiati su nave in Giappone  

 
Almeno 10 passeggeri della nave da crociera in quarantena in Giappone sono risultati positivi ai test del nuovo coronavirus. Lo riferiscono i media giapponesi citando il ministro della Salute. Il Giappone aveva messo ieri in quarantena la Diamond Princess della Carnival Japan nella baia di Yokohama perche' alcune persone avevano sviluppato i sintomi del morbo dopo lo sbarco di un contagiato a Hong Kong il 25 gennaio scorso.
- di Cecilia.MUSSI

Usa con farmaceutica Regeneron per sviluppo cura

 
Il dipartimento della Salute Usa ha annunciato la collaborazione con Regeneron Pharmaceuticals Inc per sviluppare una cura per la nuova epidemia di coronavirus. Lo ha riferito la Reuters, precisando che l'iniziativa amplia un accordo precedente volto a sviluppare
trattamenti per patogeni che pongono un rischio significativo per la popolazione, come era stato nel 2017 con l'Ebola.
- di Cecilia.MUSSI

Il nuovo bilancio delle vittime 

Sono 490 le persone che sono morte finora in Cina per l'epidemia di coronavirus. Lo hanno riferito le autorita' di Pechino, aggiornando il bilancio.
- di Cecilia.MUSSI

Dimessa paziente Reggio Calabria, sta bene

 
E' stata dimessa la donna di 36 anni di Taurianova che era stata ricoverata nei giorni scorsi nel reparto di Malattie infettive del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria per sospetto coronavirus. Ne dà notizia un comunicato della Direzione generale del nosocomio reggino. I timori che la donna potesse avere contratto la malattia derivavano dal fatto che la 36enne, che accusava febbre, aveva soggiornato di recente in Cina. L'esame dei prelievi effettuati sulla donna eseguito nell'ospedale Spallanzani di Roma ha dato esito negativo. "Le condizioni cliniche della donna, che ha trascorso un periodo di isolamento respiratorio precauzionale - si afferma nel comunicato dell'ospedale di Reggio Calabria - sono progressivamente migliorate, sino a permetterne il rientro a casa".
- di Redazione Sky TG24

I probabili effetti sull'economia globale. FOTO

 

Coronavirus, le conseguenze sull'economia. FOTO | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus, le conseguenze sull'economia. FOTO | Sky TG24
 
 
- di Redazione Sky TG24

Ministro Gualtieri a cena in un ristorante cinese

 
"Con il Pd romano e i cittadini dell'Esquilino a cena da Sonia, uno dei ristoranti simbolo della comunità cinese a Roma per un gesto di amicizia e solidarietà in un momento difficile. Roma ha una grande storia di città aperta e questa tradizione va sempre alimentata". Lo scrive il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri.
 
- di Redazione Sky TG24

Porto Livorno, procedure per 20 navi al giorno

 
 
Prenderà il via a partire da mercoledì la nuova procedura sanitaria per il controllo del rischio coronavirus applicata al porto di Livorno. La circolare del ministero della Salute prevede l'estensione dello strumento della 'Libera pratica sanitaria' a tutte le navi in ingresso nei porti, finora prevista solo per le navi extracomunitarie. La Capitaneria di porto di Livorno stima che le navi interessate dalla nuova circolare saranno circa 20 al giorno. 
- di Maurizio Odor

Coronavirus Lombardia: 70 test, tutti negativi
 

"Il sistema di Regione Lombardia è solido, reattivo ed efficiente. Fino ad oggi abbiamo valutato 70 casi (persone che richiamavano sintomi particolari e che provenivano da quelle aree), presi in carico e messi in isolamento attraverso percorsi di fast track, quindi sottoposti a test scientifici che hanno dato tutti esito negativo". Lo rende noto l'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, sottolineando che "il sistema sanitario lombardo sta attuando le linee guida emanate dal Ministero con grande puntualità" 
- di Maurizio Odor

Coronavirus, Ministero della Salute e Twitter uniti contro fake news

 
- di Maurizio Odor

Coronavirus: ok test del farmaco contro Ebola su un paziente americano

 
Il remdesivir, un antivirale sviluppato inizialmente per Ebola, potrebbe essere efficace contro il nuovo coronavirus. Lo suggerisce il caso del primo paziente americano, descritto dai ricercatori della task force federale incaricata di seguire il caso, sul New England Journal of Medicine. Il paziente è migliorato dopo la terapia che sta per essere testata anche su 270 pazienti a Wuhan. L'antivirale aveva dato buoni risultati in vitro e in modelli animali contro Mers e Sars. Il farmaco è stato somministrato al paziente al sesto giorno di malattia, e ha dato una risposta positiva, con una riduzione marcata dei sintomi dopo 24 ore.
 
- di Maurizio Odor

Conte: in Italia non sono necessarie ulteriori misure. VIDEO

 
 
- di Maurizio Odor

Bolivia, 3 turisti cinesi in isolamento a Uyuni

 

Tre turisti cinesi in visita al lago salato di Uyuni (Bolivia meridionale), sono stati posti in osservazione dopo aver manifestato sintomi febbrili simili a quelli caratteristici del coronavirus. Lo riferisce il quotidiano boliviano Correo del Sur.
 
 
 
- di Maurizio Odor

Sanremo invita team Spallanzani: "Grazie, impegnati nell'emergenza"

 
"Mi rammarico di non avere potuto accettare il lusinghiero invito alla partecipazione del personale di ricerca dell'Istituto da me diretto a partecipare al Festival di Sanremo, ma come certo comprenderà', visti i tempi stretti e la situazione di emergenza sanitaria in cui ci troviamo non è stato purtroppo possibile organizzare la partecipazione delle nostre ricercatrici. E' la replica del direttore generale dell'Ospedale Spallanzani, Marta Branca, in risposta all'invito giunto per la presenza al Festival di Sanremo. 
- di Maurizio Odor