Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Greta Thunberg a casa in treno passando per la Germania, polemica con ferrovie tedesche

trump contro greta: l'attivista replica con ironia

3' di lettura

Dopo aver partecipato alla Conferenza mondiale dell'Onu sui cambiamenti climatici e alla manifestazione di Fridays for future a Torino, la giovane attivista sta facendo ritorno in Svezia. Piccolo diverbio con le ferrovie tedesche per un suo tweet sui treni sovraffollati

"Viaggiare su treni sovraffollati attraverso la Germania. E finalmente sto tornando a casa!”. È quanto scrive sul suo profilo Twitter Greta Thunberg (CHI È - FOTOSTORIA), allegando una sua foto seduta sul pavimento di una carrozza circondata da alcune valigie. La frase scritta dall’attivista svedese leader del movimento di lotta per il clima, ha portato a un piccolo battibecco social con il gestore ferroviario tedesco Deutsche Bahn (Db), che ha commentato come la sedicenne avesse viaggiato in prima classe. "Il nostro treno da Basilea è stato rimosso", ha replicato Greta, ma "non è un problema". La giovane attivista, dopo aver partecipato alla Cop25 di Madrid ed essere venuta a Torino per la manifestazione di Fridays for Future, sta facendo ritorno in Svezia, dove si prenderà una piccola pausa, trascorrendo le vacanze di Natale con la sua famiglia.

La polemica con le ferrovie tedesche Deutsche Bahn

La frase scritta da Greta sul treno tedesco sovraffollato ha creato un piccolo diverbio con il gestore ferroviario Deutsche Bahn (Db). "Cara Greta, grazie per il tuo supporto a noi ferrovieri nella lotta contro i cambiamenti climatici. Siamo felici che sabato tu abbia viaggiato con noi sull'Ice 174", ha twittato l'account ufficiale di Db in tedesco. "Sarebbe stato più bello se avessi menzionato anche il modo cordiale e competente in cui sei stata trattata dallo staff al tuo posto in prima classe”. La compagnia ha poi fatto seguire al tweet un comunicato stampa in cui ha spiegato che i compagni di viaggio di Greta "avevano posto a sedere in prima classe da Francoforte in poi”. "Il nostro treno da Basilea è stato rimosso dalla circolazione. Così ci siamo seduti sul pavimento di due treni diversi. Dopo Goettingen mi sono seduta", la replica della sedicenne. "Questo non è un problema, ovviamente, e non ho mai detto che lo fosse. I treni sovraffollati sono un ottimo segno perché significa che la domanda di viaggi in treno è alta!", ha aggiunto.

"Cop25? Scienza ignorata, non ci arrenderemo"

Sempre su Twitter la giovane attivista, da poco nominata persona dell’anno dal Time, esprime un duro giudizio in merito agli esiti sostanzialmente fallimentari della Conferenza mondiale dell'Onu sui cambiamenti climatici. "Sembra che la Cop25 di Madrid stia fallendo. La scienza è chiara, ma la si sta ignorando. Qualunque cosa accada non ci arrenderemo mai. Abbiamo solo appena iniziato”, scrive.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"