Usa, giornalista in lacrime mentre legge notizia su bimbi migranti

2' di lettura

Rachel Maddow si è commossa in diretta su MSNBC per la decisione dell’amministrazione Trump di aprire tre centri di detenzione speciale per i minori forzatamente separati dai propri genitori al confine tra Stati Uniti e Messico. IL VIDEO

Non è riuscita a trattenere le lacrime la giornalista americana di MSNBC Rachel Maddow, che si è commossa in diretta televisiva mentre leggeva una notizia sulla decisione dell’amministrazione Trump di aprire tre centri di detenzione speciale per i bambini separati dai propri genitori al confine tra Stati Uniti e Messico. Un tema al centro delle polemiche negli ultimi giorni, quando migliaia di minori sono stati allontanati dai loro genitori, detenuti per aver varcato illegalmente la frontiera. Il presidente statunitense ha risposto alle critiche annunciando un provvedimento esecutivo per tenere unite le famiglie.

La giornalista si è scusata su Twitter

"Oh, è incredibile", è riuscita a dire Rachel Maddow in lacrime, commentando l'ultima ora arrivata da Associated Press. La giornalista si è fermata più e più volte, prima di chiudere la diretta. "Mi scuso per quello che è successo. Non è il modo in cui intendevo farlo", ha scritto poi su Twitter.

Il dibattito sui bambini separati dalle famiglie, che hanno cercato di varcare il confine con il Messico, continua a infuriare. Sulla questione sono intervenuti il Papa, l'Onu e persino la first lady, Melania Trump. Dopo giorni di polemiche e accuse, il presidente Usa sembrerebbe ora deciso a afirmare un un provvedimento esecutivo per tenere unite le famiglie.

Leggi tutto
Prossimo articolo