Brescia, aveva 102mila mascherine abusive: multa da 42mila euro

Lombardia

Le migliaia di mascherine erano destinate al commercio al dettaglio, ma erano prive di qualsiasi documentazione in grado di attestare la conformità dei dispositivi alle norme

E' stato fermato durante un controllo e sorpreso in possesso di 102mila mascherine prodotte abusivamente: per questo un uomo di origini cinesi è stato multato per 42.800 euro. È accaduto a Brescia dove i carabinieri hanno fermato un furgone: a bordo i militari hanno trovato le migliaia di mascherine destinate al commercio al dettaglio, ma prive di qualsiasi documentazione in grado di attestare la conformità dei dispositivi alle norme. Il carico è stato sequestrato. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI MAPPE DEL CONTAGIO - LA DIRETTA IN LOMBARDIA)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24