Covid Lecco, chiedono soldi per curare parente: anziano truffato da falsi medici

Lombardia

I malviventi sono riusciti prima a entrare in casa e poi a farsi consegnare quattromila euro e alcuni monili in oro, convincendo la vittima che un parente dovesse sottoporsi a cure costose

Una persona anziana è stata truffata a Lecco da dei falsi medici e infermieri che sono riusciti a spacciarsi per addetti alle cure di un parente affetto da Covid-19 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - MAPPE E GRAFICI - L'EMERGENZA IN LOMBARDIA E A MILANO). I malviventi sono riusciti prima a entrare in casa e poi a farsi consegnare quattromila euro e alcuni monili in oro, convincendo la vittima che il parente dovesse sottoporsi a cure costose.

L'appello dei carabinieri di Lecco

Dopo aver reso noto l'episodio, i carabinieri di Lecco hanno rinnovato l'appello, rivolto soprattutto alle persone anziane, a non far entrare nessuno in casa per queste ragioni e a non consegnare soldi o preziosi, ma di chiamare le forze dell'ordine.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24