Gemelli uccisi a Margno dal padre: Diego ed Elena non vennero sedati

Lombardia

E’ quanto emerge dall’esame tossicologico disposto dalla Procura di Lecco sul corpo dei due ragazzini di 12 anni, trovati senza vita dalla madre

Mario Bressi, l’uomo che ha ucciso i due figli e poi si è tolto la vita lo scorso 27 giugno a Margno, nel Lecchese, non aveva sedato i due gemelli Diego ed Elena prima di strangolarli (L'AUTOPSIA - I FUNERALI). E’ quanto emerge dall’esame tossicologico disposto dalla Procura di Lecco sul corpo dei due ragazzini di 12 anni, trovati senza vita dalla madre. Il matrimonio tra i due era in crisi e l’uomo, che dopo il duplice omicidio si è gettato da un cavalcavia non lontano da Margno, non avrebbe accettato la fine della relazione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24