Maltempo, allerta meteo in Lombardia: nubifragio nel Bresciano

Lombardia

Raffiche di vento fino a 130 km/h hanno abbattuto diversi alberi, alcuni dei quali sono precipitati su alcune auto in sosta, e hanno scoperchiato tetti di abitazioni e strutture pubbliche. Tetti divelti anche nel Milanese a seguito di una tromba d'aria

Una forte ondata di maltempo si è abbattuta nelle ultime ore su diverse zone della Lombardia, dove proseguirà fino a domenica l’allerta meteo arancione scattata nel tardo pomeriggio di ieri. Danni e disagi si sono verificati nel Bresciano, dove raffiche di vento fino a 130 km/h hanno abbattuto diversi alberi, alcuni dei quali sono precipitati su alcune auto in sosta, e hanno scoperchiato tetti di abitazioni e strutture pubbliche. In città, invece, molte strade anche del centro storico, si sono allagate per via di un violento nubifragio e si sono trasformate in fiumi di fango a causa dei tombini intasati. Il sindaco Emilio Del Bono ha disposto la chiusura fino a lunedì di tutti i cimiteri di Brescia in quanto sono in corso verifiche strutturali a seguito delle forti raffiche. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI METEO - LE PREVISIONI IN ITALIA - METEO IN LOMBARDIA)

Tromba d'aria nel Milanese

approfondimento

Maltempo, vento e grandine sulla Bergamasca: crollato un tetto

Intanto una tromba d'aria ha investito in serata l'hinterland milanese provocando ingenti danni. I vigili del fuoco sono al lavoro da ore per numerosi interventi dovuti ad alberi abbattuti, allagamenti di strade e tetti di abitazioni divelti in particolare a Inzago, Basiano, Pozzo d'Adda e Cambiago. Al momento non risultano feriti. 

Grandinata nel Mantovano

Una violenta grandinata ha colpito oggi pomeriggio anche l'Alto Mantovano. Per venti minuti la precipitazione, accompagnata da un vento forte, si è abbattuta principalmente sui Comuni di Solferino, Castiglione delle Stiviere, Cavriana e, in misura minore, Monzambano, provocando gravi danni ai vigneti e alle colture di mais. I tecnici Coldiretti sono già al lavoro per assistere gli associati e stimare i danni.

Milano: I più letti