Albizzate, nuova ispezione degli inquirenti sul luogo del crollo

Lombardia

Lunedì inizieranno le perizie in contraddittorio. Eseguita l’autopsia sul corpo di Faouza Taoufiq, 38 anni, e dei suoi due figli di 5 anni e 15 mesi, travolti dalle macerie. Le salme sono state restituite alla famiglia

Quest’oggi gli inquirenti sono tornati ad Albizzate per eseguire nuovi accertamenti sul luogo dove mercoledì scorso è crollato il cornicione che ha travolto e ucciso Faouza Taoufiq, 38 anni, e i due figli di 5 anni e 15 mesi. Scopo del sopralluogo è stato quello di valutare quali macchinari utilizzare per le perizie in contraddittorio - che avranno inizio lunedì - in modo da preservare il più possibile la scena. Al momento, nel registro degli indagati figura solo l’ad della società proprietaria dell’immobile, ma vi sarebbero stati altri possibili profili di responsabilità. Tuttavia, i presunti possibili ulteriori indagati sono tutti deceduti.

Eseguita l’autopsia sulle vittime

approfondimento

Crolla tetto nel Varesotto, muore madre con due figli piccoli. FOTO

Intanto, su richiesta della Procura di Busto Arsizio, oggi è stata eseguita l’autopsia sul corpo della 38enne e dei due bimbi travolti dalle macerie. Gli esami autoptici hanno confermato che il decesso è avvenuto a causa di politraumi da schiacciamento. Le salme sono state poi messe a disposizione della famiglia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24