Milano, Sala: “Città sempre sugli scudi dai tempi di Barbarossa”

Lombardia

Così il primo cittadino nel consueto video sui social, che oggi è stato realizzato dal museo di arte antica, all’interno del Castello Sforzesco. Il sindaco ha ricordato le vicende dei Comuni e dell’imperatore tedesco del Sacro Romano Impero

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha realizzato il suo quotidiano video sui social dal museo di arte antica all'interno del Castello Sforzesco, dove ha ricordato le vicende dei Comuni e di Federico Il Barbarossa. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

Sala: “Milano come sempre era sugli scudi”

"Esattamente 830 anni fa il 10 giugno del 1190 moriva Federico il Barbarossa, imperatore tedesco del Sacro Romano Impero, Re d'Italia. Il Barbarossa non ebbe grandi rapporti, o rapporti sereni, con Milano e i milanesi. Nel XII secolo i nascenti Comuni chiedevano autonomia, innovazione sociale e Milano come sempre era sugli scudi. Si andò a uno scontro frontale e nel 1162 Barbarossa, supportato da alcune città lombarde nemiche di Milano, conquistò la città e la rase al suolo. Ma i milanesi non si dettero per vinti e nel 1167 riconquistarono la città, la cinsero con un sistema di mura e una delle porte fondamentali fu la porta romana e qui vedete ciò che rimane di quella porta".

"Esposto su pista ciclabile? Svolta negativa nella relazione con la Regione"

"Se siamo arrivati a questo punto ne prendo atto, ma è evidente che ciò rappresenta una svolta profondamente negativa nella relazione fra Regione e Comune". Così nel pomeriggio Sala, sulla sua pagina Facebook, ha parlato dell'esposto contro la nuova pista ciclabile realizzata dal Comune, presentato dall'assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato. "Oggi un assessore di Regione Lombardia ha reso noto di aver presentato alla Procura della Repubblica di Milano un esposto sulla pista ciclabile di corso Venezia e corso Buenos Aires - ha scritto ancora Sala -. Suppongo che prima di agire con una modalità così anomala abbia avvisato il presidente Fontana"

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.