Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Brescia, studentessa morta per meningite: aperta un'inchiesta per omicidio colposo

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 4/12

2' di lettura

Il fascicolo di indagine è stato aperto a carico di ignoti a seguito della morte della 19enne, di Villongo (Bergamo), avvenuta martedì mattina agli Spedali Civili 

La Procura di Brescia ha aperto un'inchiesta contro ignoti per omicidio colposo per la morte della 19enne studentessa di Villongo (Bergamo), deceduta martedì mattina agli Spedali Civili di Brescia stroncata da meningite di tipo C. Il pm Lorena Ghibaudo ha disposto autopsia sul corpo della giovane.

La studentessa colpita da meningite

La studentessa, colpita da meningite fulminante, ha iniziato a sentirsi male lunedì pomeriggio, mentre si trovava a Brescia dove frequentava l'Università Cattolica. La studentessa è stata accompagnata da un amico al pronto soccorso degli Spedali Civili, le sue condizioni non sembravano drammatiche anche se aveva la febbre molto alta. Nella notte però le sue condizioni si sono aggravate ed è deceduta nella mattina di martedì.

L'appello della madre: "Chi ha sbagliato paghi"

La madre della ragazza ha risposto al telefono ad alcune domande rivolte da una giornalista del Corriere della Sera: "È vero che mia figlia non tornerà più, è vero che niente me la ridarà. Ma voglio andare a fondo, perché devono spiegarci come sono andate le cose e, se qualcuno ha sbagliato, deve pagare".

Il post del bar dove lavorava la ragazza

L’avviso sul profilo Facebook del bar

Sul profilo Facebook del bar è stato pubblicato un avviso per le persone che sono entrate in contatto con la ragazza negli ultimi giorni prima della sua morte, invitate a rivolgersi all’Ussl di Trescore Balneario.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"