Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Oscar 2020, nella colonna sonora di Parasite anche "In ginocchio da te” di Gianni Morandi

3' di lettura

Nel film che ha trionfato agli Oscar c'è un pezzo di Italia: è stato usato il brano di Morandi, che ha commentato: "Non me lo so spiegare. Mi stanno chiamando tutti”. Bong Joon-ho l'ha usata in una scena chiave della pellicola

Nel trionfo storico di Parasite agli Oscar 2020 c’è anche un piccolo pezzo di Italia (BONG JOON HO MIGLIOR REGISTA - IL FILM VINCE COME MIGLIOR PELLICOLA INTERNAZIONALE). Nella colonna sonora della pellicola sudcoreana di Bong Joon-ho c’è il brano di Gianni Morandi "In ginocchio da te”. Lo stesso cantante lo aveva ricordato con un post su Facebook pochi giorni fa. E visto l’esito della serata a Los Angeles, gli utenti si sono scatenati sui social osannando Morandi. (LE FOTO DEL RED CARPET - I MOMENTI PIÙ EMOZIONANTI DELLA SERATA - CAMILA MORRONE E DICAPRIO INSIEME PER LA PRIMA VOLTA). E il cantante dice: "Mi chiamano tutti come se avessi vinto l'Oscar".

La canzone di Morandi nel film

In una scena del film, vincitore a Cannes, ai Golden Globes e premiato con 4 Oscar, si sente la canzone "In ginocchio da te" di Gianni Morandi. Il cantante aveva commentato: "Non me lo so spiegare, in Corea non ci sono mai stato!". "Quel pezzo venne arrangiato da Ennio Morricone, uno che di Oscar se ne intende. Il film è bellissimo. Chissà, magari mi invitano in Corea per fare una tourneé...". Da quel testo nacque anche un film "che portava lo stesso nome della canzone. Costò 50 milioni delle vecchie lire e incassò un miliardo”. (JOAQUIN PHOENIX MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA - RENEE ZELLWEGER MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA)

Morandi: mi chiamano tutti

Sui social i fan si sono scatenati a favore di Morandi che, per molti, è come se avesse "vinto l'Oscar". "Gianni Morandi's Power", scrivono altri. Oggi l'artista di Monghidoro sulla sua pagina Facebook ha postato un video messaggio spiritoso inframezzato dalla scena chiave di Parasite dove si sente la sua canzone: "Oggi mi chiamano tutti come se avessi vinto l'Oscar - dice - (sullo sfondo un parco verde )- l'ha vinto Parasite. Ma la cosa bella è che in questo film c'è un brano che io ho inciso che non avevo ancora vent'anni. Comunque sono contento: il film è bellissimo e dentro c'è qualcosa di italiano".

La spiegazione del regista

Bong Joon-ho ha spiegato che il padre in casa aveva una discreta collezione di dischi italiani. Quando ha scelto la canzone, Bong non ne conosceva il testo. "Cercavo un brano rilassante, che mi facesse pensare al sole del Mediterraneo. Non conoscevo le parole, è una coincidenza che nella sequenza i protagonisti siano in ginocchio". Al Festival di Cannes, invece, dove il film aveva trionfato con la Palma d'Oro e colpito la platea internazionale, il regista aveva dichiarato di aver scelto la canzone di Morandi per il titolo, "perché i protagonisti sono letteralmente in ginocchio". Non sapeva che fosse una canzone d'amore ma ha detto che nel contesto del film suona comunque “geniale". La scena scelta infatti è un momento di scontro tra alcuni protagonisti. (LAURA DERN MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA - BRAD PITT MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA)

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"