Frane a Ischia, sono sette le vittime. Tra loro anche una bambina e un neonato

©Ansa

Sei corpi sono stati rinvenuti all'indomani della tragedia che si è abbattutta sull'isola, portando a sette il bilancio complessivo dei morti. Tra loro un neonato, una bambina di cinque-sei anni e una donna anziana. Altri cadaveri sarebbero stati individuati sotto al fango in attesa del recupero. Proseguono senza sosta le ricerche dei cinque dispersi. Il Cdm stanzia 5 milioni per lo stato di emergenza, che durerà un anno, e nomina commissaria Simonetta Calcaterra. De Luca: "In alcune aree non si può abitare"

1 nuovo post
Sono altri sei i corpi senza vita recuperati dopo la frana che ha investito Casamicciola nella giornata di sabato 26 novembre. Si tratta di un neonato, una bambina di cinque-sei anni, una donna anziana e di altre tre persone non identificate. il bilancio complessivo sale, così, a sette morti. I soccorritori avrebbero individuato altri corpi che non sarebbero ancora riusciti a liberare dal fango, mentre proseguono le ricerche dei cinque dispersi. Risultano essere circa 230 gli sfollati: tutti sono stati sistemati in hotel o da amici e parenti. Cinque i feriti, tra cui uno grave, e 30 le abitazioni colpite. (LE IMMAGINI DEI DANNI DALL'ALTO).
"Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per la Protezione civile, ha dichiarato lo stato di emergenza al quale farà seguito l'ordinanza del capo della Protezione civile e ha disposto un primo stanziamento di 2 milioni di euro". Ad annunciarlo è stato il ministro per il Sud, Nello Musumeci. Lo stato d'emergenza durerà un anno. "Meloni a Ischia prima possibile", ha poi aggiunto. Nominata Simonetta Calcaterra commissaria per la gestione dell'emergenza che durerà un anno (VIDEO).
Il presidente della Regione Campania, De Luca: "Le persone devono capire che in alcune aree non si può abitare, non esiste l'abusivismo di necessità. Le costruzioni nelle zone fragili dal punto di vista idrogeologico vanno demolite". Il Papa: "Vicino alla popolazione di Ischia". Curcio, capo della Protezione Civile: "L'Italia è fragile, è un dato di fatto. C'è da chiedersi cosa si fa, cosa facciamo tutti, per spingere durate la non emergenza quando poi le agende sono altre". Scuole chiuse a Ischia domani e dopodomani. Allerta arancione per il maltempo oggi in Campania, Calabria e Sicilia, gialla in Basilicata.

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Questo liveblog finisce qui, per tutti gli aggiornamenti continua a seguire il nuovo liveblog

- di Redazione Sky TG24

M5s: "Sciacallaggio su di noi. Nessun condono"

 "Sui drammatici fatti di Ischia si registra in queste ore uno sciacallaggio politico e mediatico con pochi precedenti. Sostenere - come fanno alcuni organi di stampa - che il governo Conte I ha dato vita a un condono a Ischia solo perché l'articolo 25 del decreto del 2018 è intitolato 'definizione delle procedure di condono' è strumentale e non fa onore al diritto a una corretta informazione dei cittadini". Lo scrive, in una nota, il Movimento 5 stelle.
- di Redazione Sky TG24

Manfredi: "Sopralluogo per rischi scuola"

"A Casamicciola c'è la scuola superiore Enrico Mattei e nelle prossime ore ci sarà un sopralluogo per valutare eventuali rischi per la scuola. Da un primo sopralluogo sommario è agibile, ma il tema è l'accessibilità alla scuola". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, nel punto stampa al termine della riunione del Ccs nella sede della prefettura a Napoli. "Oggi non è possibile arrivare con facilità a Casamicciola" - ha aggiunto - "e anzi per garantire una migliore mobilità dei soccorsi, il traffico nel comune di Casamicciola è interdetto. Gli studenti che gravano sul bacino della Mattei non potrebbero arrivare a scuola, quindi è una valutazione che si farà nei prossimi giorni".
- di Redazione Sky TG24

Santanchè: aiuti a Ischia per non perdere stagione turismo

"Vogliamo tranquillizzare le persone che hanno a Ischia attività legate al turismo. Daremo tutti i fondi necessari per non far perdere nemmeno la stagione che comincerà a Pasqua". Lo ha detto questa sera a Daniela Santanchè, che poi ha invitato alla cautela sulla comunicazione: "Ho visto giornali tedeschi che parlavano di Ischia distrutta. Non vorrei che una comunicazione non appropriata facesse perdere prenotazioni. E' una tragedia quella che è successa ma non aggiungiamo problemi agli abitanti, che vivono con il turismo. Il governo c'è, ci sarà, e metterà i fondi a disposizione"
 
- di Maurizio Odor

Cinque ancora dispersi: tra questi padre, madre e figlio

Ci sono tre appartenenti allo stesso nucleo familiare, padre, madre e figlio, tra le cinque persone ancora disperse a Casamicciola Terme a seguito della frana che si è verificata all'alba di ieri. Lo ha spiegato il prefetto di Napoli Claudio Palomba nel corso di un punto stampa al termine della riunione del centro coordinamento soccorsi in prefettura. Della stessa famiglia facevano parte altri due figli, inizialmente dispersi e che oggi sono stati trovati senza vita dai soccorritori, tra questi un neonato di appena 22 giorni.
- di Redazione Sky TG24

Metsola: "'Parlamento europeo al fianco degli abitanti"

 "Prima di tutto volevo mandare un abbraccio agli abitanti di Ischia. So come è difficile, per le vittime, i dispersi, le persone che stanno ancora cercando... Il parlamento Europeo è al fianco di tutti gli abitanti". Lo ha detto Roberta Metsola, presidente del Parlamento europeo, a 'Che tempo che fa'.
- di Redazione Sky TG24

Frana Casamicciola: aumentano gli sfollati, circa 230

Cresce il numero degli sfollati della frana di Casamicciola: stasera se ne contano circa 230. E' il dato riferito dal prefetto di Napoli, Claudio Palomba. Per tutti è stata trovata una locazione tra strutture alberghiere o residenze di parenti. Per quanto riguarda i feriti dovrebbero essere 5. Le abitazioni colpite passano da 15 a circa 30.
- di Maurizio Odor

Casamicciola, prefetto: tra 5 dispersi 3 componenti famiglia

I cinque dispersi della strage di Casamicciola sono tre componenti di un nucleo familiare (i due genitori e un minore del 2007) e altre due persone. Lo ha riferito il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, nel corso dell'aggiornamento sulla situazione a Casamicciola
- di Maurizio Odor

Prefetto Napoli: "Sette vittime accertate tra cui un neonato"

Sono sette le vittime dell'ultimo bilancio della tragedia di Casamicciola diffuso dal prefetto di Napoli. Ancora cinque i dispersi, mentre aumentano gli sfollati, al momento circa 230.
- di Redazione Sky TG24

Ricerca dispersi proseguirà per tutta la notte

Proseguirà anche durante la prossima notte la ricerca dei quattro dispersi che mancano ancora all'appello. I vigili del fuoco utilizzeranno dei gruppi elettrogeni per illuminare le aree di intervento. La ricerca procederà per zone partendo dalle abitazioni interessate.
- di Redazione Sky TG24

In salvo 93enne e famiglia, ancora 20 isolati 

Il fango inizia a seccarsi e quando vigili del fuoco e Protezione civile si muovono, non affondano più e possono procedere più spediti tra i residui della frana di ieri all'alba a Casamicciola Terme, sull'isola di Ischia. Così, dopo oltre 32 ore di attesa, è stata soccorsa una donna di 93 anni che era isolata nella sua abitazione in via Celario e che aveva bisogno di medicine. Le squadre di soccorso si sono fatte largo tra detriti e massi, una catena di uomini legati tra loro e in sicurezza, per evitare incidenti. In salvo anche tre componenti di una famiglia che viveva non molto distante dall'abitazione dell'anziana, pure bloccata a causa del fango che ha precluso tutte le vie di fuga. Sono ancora cinque i nuclei familiari che non sono stati messi in sicurezza, nonostante il lavoro dei soccorritori. Si tratta di circa 20 persone tra adulti e bambini, tutti localizzati in abitazioni di via Pera di Basso che ancora non dispongono di acqua corrente ed elettricità.
- di Redazione Sky TG24

Tra le salme recuperate c'è anche un neonato

Tra le vittime accertate dell'alluvione di Casamicciola anche un neonato di 21 giorni. Il corpicino del bimbo è stato recuperato all'interno di un'abitazione di soccorritori con non poche difficoltà e attualmente si trova presso l'obitorio dell'ospedale Anna Rizzoli di Lacco Ameno. Il piccolo è uno dei cinque già recuperati.
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Recuperata quinta vittima, individuate altre tre

Le squadre dei soccorritori all'opera nella zona di via Celario, quella più colpita dall'alluvione di Casamicciola di ieri, hanno individuato ed estratto dal fango la quinta vittima. Altre due vittime sono state individuate, nella stessa zona, ma non è stato ancora possibile liberarle dal fango. I cani 'molecolari' hanno rintracciato probabilmente anche l'ottava vittima di cui adesso i soccorritori conoscono la posizione. Al momento i soccorritori non divulgano i nomi delle vittime anche perchè per alcune di loro l'identità non è stata ancora annunciata.
- di Redazione Sky TG24

Casamicciola, ipotesi di reato è disastro colposo

Droni e carabinieri forestali sono in azione a Ischia non solo per la ricerca dei dispersi, ma anche per attività di ricerca e repertamento di materiale che sarà vagliato dalla magistratura: la procura di Napoli, infatti, come avviene di norma in casi del genere, ha aperto un fascicolo d'inchiesta sulla frana di Casamicciola che ha provocato morti e ingenti danni materiali. L'ipotesi di reato - come anticipa Il Mattino - è quella di disastro colposo, ma ancora non c'è alcun nome iscritto nel registro degli indagati. 
- di Redazione Sky TG24

Renzi: "Da Conte dichiarazioni farneticanti"

- di Redazione Sky TG24

Tratta in salvo famiglia bloccata in casa

È stata tratta in salvo una famiglia di tre persone intrappolata da ieri mattina nella propria abitazione in zona Celario, colpita dall'alluvione di Casamicciola. I tre, tra cui una donna 90enne non in grado di deambulare, e un'altra persona anziana sono stati raggiunti pochi minuti fa dalle squadre di soccorso che si sono fatti strada tra il fango e i detriti e sono riuscite a portarle in una zona sicura più a valle. I tre al momento sono considerati in buone condizioni di salute e sono stati condotti da alcuni parenti. Questo nucleo familiare era già monitorato: i tre non facevano parte dei dispersi.
- di Redazione Sky TG24

De Luca: "Priorità è demolire le abitazioni abusive" (

- di Redazione Sky TG24

Casamicciola, trovata la quarta vittima

È stata trovata la quarta vittima dell'alluvione di ieri a Casamicciola. È stata rintracciata in via Celario dai soccorritori che, dopo averla scorta nel fango, l'hanno estratta. Al momento, non è possibile darne un'identificazione.
- di Redazione Sky TG24