Zelensky, il mistero sulla proprietà della villa da 4 milioni a Forte dei Marmi

Cronaca
©Ansa

Secondo alcune indiscrezioni non confermate, il presidente ucraino sarebbe proprietario di una villa a Vittoria Apuana, famoso quartiere della località turistica. La notizia uscì per la prima volta durante le presidenziali del 2019 e lo staff del presidente aveva smentito la storia. Secondo il sindaco, in questi anni il presidente ucraino non si è mai visto in giro per il paese, né ci sono state notizie di un suo soggiorno

ascolta articolo

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è da giorni in prima fila nei combattimenti contro l’invasione russa (TUTTE LE NEWS LIVE - GLI SCENARI - LO SPECIALE - I VIDEO - IL RACCONTO DEGLI INVIATI). Ma negli ultimi giorni sui media è tornata a circolare una vecchia notizia che riguarderebbe il suo patrimonio immobiliare: secondo quanto riporta il Corriere della Sera, Zelensky sarebbe proprietario di una lussuosa villa da 3,8 milioni a Vittoria Apuana, famoso quartiere a Forte dei Marmi. La notizia uscì per la prima volta nel 2019 durante le elezioni presidenziali in Ucraina. All’epoca i sondaggi davano Zelensky in vantaggio a pochi giorni dal voto e un sito ucraino insinuò che il futuro presidente avesse acquistato (senza dichiararlo) una villa a Forte dei Marmi, proprio nella località molto amata dagli oligarchi russi. All’epoca lo staff di Zelensky smentì tutta la storia.

Il mistero della proprietà

vedi anche

Chi è Volodymyr Zelensky, da ex attore a presidente dell'Ucraina VIDEO

Zelensky in questi anni non si è mai fatto vedere dalle parti di Forte dei Marmi. Il sindaco Bruno Murzi ha dichiarato di non aver mai visto il presidente ucraino in giro per il paese, né di aver mai avuto notizia che abbia soggiornato a Forte dei Marmi. Secondo alcune voci di paese, Zelensky sarebbe stato visto di sfuggita da un cittadino circa due anni e mezzo fa, ma le indiscrezioni non sono confermabili. Diverse supposizioni girano anche sul conto della villa: in paese c’è chi dice che sarebbe stata data in affitto a 12mila euro al mese, altri affermano che sarebbe ancora in vendita. Gli agenti immobiliari della località dicono che non è mai stata affittata o venduta. Secondo quanto riporta il Messaggero, la casa risulterebbe intestata a una società italiana di proprietà di una società di Cipro, che ne detiene il 100% del capitale sociale, la cui amministratrice unica sarebbe una donna ucraina. La villa, secondo quanto riporta il Corriere, avrebbe sei camere da letto, quindici stanze, una piscina e un ampio giardino.

Cronaca: i più letti