Coronavirus oggi, ultime news: 9.630 nuovi casi e 274 vittime nelle ultime 24 ore

Secondo i dati del nuovo bollettino, crescono le terapie intensive (+24) e i ricoveri ordinari (+351). Il tasso di positività è al 5,6%. In Liguria zona rossa a Ventimiglia e Sanremo fino al 5 marzo. Nuovo decreto Covid: stop a spostamenti tra regioni fino al 27/03. Le regioni hanno usato solo il 20% delle dosi di AstraZeneca ricevute. Locatelli: "A fine marzo l'Italia raggiungerà 13 milioni di dosi da inizio campagna"

1 nuovo post

Toti: restrizioni a Ventimiglia e Sanremo fino al 5/3

Il Ponente della Liguria e in particolare Ventimiglia, Sanremo e i Comuni limitrofi, da mercoledi' 24 febbraio a venerdi' 5 marzo avranno delle restrizioni piu' forti anche se non saranno zona rossa (Rpt: non saranno zona rossa). Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti stasera durante il quotidiano briefing sull'andamento della pandemia. La decisione e' stata presa "per evitare che la zona di confine possa traghettare l'ondata del virus dalla Francia all'Italia". L'ordinanza ad hoc sara' firmata domattina. 
- di Steno Giulianelli

Covid, positivi in scuola Fiumicino, due con variante inglese

Nella scuola elementare "Rodano" di Isola Sacra, nel comune di Fiumicino, sono stati riscontrati diversi casi di positivi al coronavirus, sia tra il  personale che tra gli alunni, "di cui due alla variante inglese". Lo rende noto il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. "Per questo motivo la Asl ha deciso di far chiudere la scuola per 14 giorni, ovvero il tempo necessario alla quarantena. Nei giorni di chiusura della scuola si provvedera' alla sanificazione di tutti i locali, in vista della riapertura della stessa. La Asl intanto proseguira' la mappatura dei contatti", dichiarano Montino e la dirigente scolastica della scuola Rodano Letizia Fissi. 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Sicilia oggi 19 morti e 412 casi; 6 in intensiva

Sono 19 i morti da coronavirus registrati oggi in Sicilia. I contagi sono 412, per un totale di 29.367. I dimessi/guariti sono 206. I tamponi: 18.558. I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 6, per un totale di 142 posti occupati. 
- di Steno Giulianelli

Covid, sindaco Ancona: no a chiusura generalizzata scuole

Le scuole di Ancona resteranno aperte nonostante il passaggio in fascia arancione, da gialla, insieme ad altri 19 comuni della provincia. Lo ha fatto sapere il sindaco Valeria Mancinelli durante il consiglio comunale di questo pomeriggio. "Non si configura  al momento  la necessita' di una chiusura generalizzata delle scuole di Ancona - ha spiegato -, fatti salvi i casi di focolai specifici e circoscritti". L'ordinanza del governatore Acquaroli, del resto, non dispone la dad nei 20 comuni dell'Anconetano ma si limita a raccomandarla "fortemente". 
- di Steno Giulianelli

Paraguay dà il via alla campagna di vaccinazioni

La campagna di vaccinazioni è cominciata oggi ufficialmente in Paraguay, con l'utilizzazione delle prime 4.000 dosi di Sputnik V ricevute dal laboratorio russo Gamaleya. Lo riferisce il quotidiano ABC Color di Asuncion. Nella sua pagina online il giornale segnala che la prima persona che ha ricevuto il vaccino per mano dello stesso ministro della Salute, Julio Mazzoleni, e' stata Myriam Arrua, una infermiera impegnata in uno dei padiglioni di emergenza dell'Ospedale nazionale di Itaugua. Le altre dosi, ha precisato il governo, sono state riservate esclusivamente "al personale medico, infermieristico ed amministrativo che è in prima linea nel contrasto della pandemia da coronavirus". Ai giornalisti presenti il ministro Mazzoleni ha chiarito che il processo di vaccinazione si intensificherà nel secondo semestre del 2021, e che non e' possibile prevedere esattamente quando arriveranno le altre dosi acquistate in Russia e quelle di AstraZeneca che saranno inviate attraverso il meccanismo Covax dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). 
- di Redazione Sky Tg24

 Toti: zona rossa a Ventimiglia e Sanremo fino al 5 marzo 

Il Ponente della Liguria e in particolare Ventimiglia, Sanremo e i Comuni limitrofi, da mercoledì 24 febbraio a venerdì 5 marzo saranno zona rossa. Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti stasera durante il quotidiano briefing sull'andamento della pandemia.La decisione è stata presa "per evitare che la zona di confine possa traghettare l'ondata del virus dalla Francia all'Italia". L'ordinanza ad hoc sara' firmata domattina. 
- di Redazione Sky Tg24

Terapie intensive salgono per il 5° giorno. Le Regioni che superano soglia allerta

Sorpassano il 30% di posti occupati in intensiva Umbria (59%), Abruzzo (37%), provincia autonoma di Bolzano (36%), Friuli Venezia Giulia (33%) e Marche (32%). Il bollettino del 22 febbraio del ministero della Salute segnala 9.630 nuovi casi di coronavirus su 170.672 tamponi effettuati in 24 ore (compresi i test antigenici). La percentuale di positivi è al 5,6%, le vittime registrate in un giorno sono 274. Le grafiche
- di Redazione Sky Tg24

Feste in villa e ristorante, decine multe nel Napoletano

Erano 25 persone a tavola in un ristorante in via De Nicola a Torre del Greco, per un compleanno. Il controllo dei carabinieri ha interrotto la festa in violazione della normativa anti-contagio. Il locale è stato chiuso per 5 giorni, sanzionato il titolare e tutti i partecipanti. E anche a Casoria i militari dell'Arma hanno interrotto un festeggiamento. Intervenuti in serata in via Indipendenza, i carabinieri hanno scoperto che 22 persone si erano riuniti per un 18esimo compleanno. La villa che ospitava i festeggiamenti è stata chiusa per 5 giorni, il titolare sanzionato per violazione alla normativa anticontagio. Multe anche per i presenti.
 
- di Redazione Sky Tg24

Recovery, Gentiloni: fare presto con ratifiche nazionali

"I Parlamenti nazionali" devono fare "pressioni per ratificare" il Recovery Fund perche' "il tempo è essenziale" e "senza questo processo" di ratifica "tutta la nostra ambizione sarà più difficile" da mettere in atto. Lo ha detto il commissario Ue per l'Economia, Paolo Gentiloni, parlando alla European Semester Conference organizzata dal Parlamento Ue e della presidenza di turno portoghese. "Finora sei Stati membri hanno già ratificato la decisione sulle risorse proprie" per rendere operativo il Recovery Fund, "altri sono quasi giunti al traguardo e concluderanno la procedura a febbraio", ha aggiunto Gentiloni. 
- di Redazione Sky Tg24

Regioni usato solo 20% dosi AstraZeneca ricevute

A prescindere dal recente annunciato taglio tra il 10 e il 15% di dosi sull'ultima fornitura, le Regioni stanno utilizzando ancora poco le fiale del vaccino AstraZeneca gia' arrivate, secondo elaborazioni Sky TG24 su dati del ministero della Salute. Su oltre 542 mila dosi arrivate in Italia entro il 13 febbraio ne sono state impiegate poco più di 110 mila, circa il 20% (dato aggiornato ad oggi), riferisce Alessandro Marenzi che conduce la striscia quotidiana 'I numeri della pandemia'. Tra le Regioni più virtuose la Toscana, che ha utilizzato il 96% delle dosi di AstraZeneca ricevute, mentre l'Emilia Romagna, l'Umbria e la Provincia autonoma di Trento hanno utilizzato il vaccino anglo-svedese solo in minima parte. La Regione più' popolosa, la Lombardia, ha ricevuto dal 13 febbraio - 9 giorni fa - 90 mila dosi e ne ha somministrate 18.137, il 19,95%, comunque non tra le peggiori performance. Il Lazio, altro esempio fornito da Sky Tg24, ha somministrato finora 19.928 dosi di AstraZeneca, il 38,03% di quelle ricevute.
- di Redazione Sky Tg24

Salvini incontra delegazione 'Io apro' ristoratori

Matteo Salvini ha incontrato una delegazione di 'Io apro', il movimento di ristoratori che oggi ha manifestato a Roma. Il segretario leghista ha garantito il suo massimo impegno affinché si arrivi al via libera alle aperture dei ristoranti anche a cena, con le stesse attenzioni previste per pranzo, e ristori chiari e in tempi certi.
- di Redazione Sky Tg24

Confermato caso 'variante inglese' in Valle d'Aosta

Confermato un caso di "variante inglese" in Valle d'Aosta. A comunicarlo l'Azienda Usl della regione che precisa che sono, inoltre, in fase di invio presso l'Istituto Zooprofilattico di Torino alcuni tamponi positivi al Covid-19, con l'obiettivo di verificare la presenza di eventuali varianti. Il caso di variante inglese è stato riscontrato tra i tamponi positivi refertati ieri.
- di Redazione Sky Tg24

Lombardia: positivi 8,3%, 45 decessi

Rimane la provincia di Brescia, rispetto ai nuovi casi di covid, la provincia più colpita nelle ultime 24 ore nel rapporto positivi-popolazione, mentre la percentuale in Lombardia tamponi-positivi è dell'8,3%. In regione, sulla scorta di 17.871 tamponi (di cui 15.319 molecolari e 2.552 antigenici) i nuovi casi positivi sono 1.491 (di cui 53 'debolmente positivi'). Aumentano di cinque unità i ricoverati in terapia intensiva, 391, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 3.826 (+85).  I morti sono stati 45, in totale 28.103 (+45) Per quanto riguarda i dati per provincia: a Milano sono stati 509 di cui 184 a Milano città, a Bergamo 186, a Brescia, appunto, 427. A Como 18,  Cremona: 31, Lecco: 48, Lodi 19; Mantova 34; Monza e Brianza, 109, Pavia 40, a Varese 34, a Sondrio nessuno. Leggi il bollettino
- di Redazione Sky Tg24

D'Amato: nel Lazio 82mila dosi a over 80

"Oggi nel Lazio è stata raggiunta la quota delle 82mila vaccinazioni per gli over 80, oltre il 20% della popolazione target, siamo la regione che ha vaccinato più anziani". Lo ha dichiarato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.
- di Redazione Sky Tg24

20 Comuni provincia Ancona in zona arancione

Dalla mezzanotte di oggi e fino alle 24.00 di sabato 27 febbraio passano in zona arancione 20 Comuni della provincia di Ancona, compreso il capoluogo di regione, dove si è registrato il maggior tasso di contagi da Covid-19 e la presenza di alcuni casi di variante inglese. Lo prevede un'ordinanza annunciata ieri e firmata oggi dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, sentito il ministero della Salute, il prefetto e acquisita l'intesa con Anci Marche. Gli altri Comuni restano in zona gialla, con limitazioni agli spostamenti. Gia' in vigore anche un'ordinanza che limita gli spostamenti da e per la provincia di Ancona.
- di Redazione Sky Tg24

Le dosi di vaccini somministrate in Italia e nel mondo

Se consideriamo i vaccinati con almeno una dose, in testa c’è Israele con il 49%, mentre l’Italia è al 3,5%. Se si guarda alle dosi ogni mille abitanti, il nostro Paese risulta dietro a Spagna e Germania, ma davanti alla Francia. Alle 8 del 22 febbraio sono 3.503.967 i vaccini somministrati in Italia, il 74% delle dosi disponibili. LE GRAFICHE
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Rappuoli: Italia pronta a infialamento


Per produrre i vaccini anti-Covid in Italia, "bisogna intanto sapere che cosa si vuole produrre. Ci sono due fasi, la prima riguarda la produzione della sostanza: cioe' produco l'RNA, la proteina, il virus dello scimpanze', a seconda dei vaccini. Per farlo ci vogliono i bioreattori ma in Italia non ci sono gli impianti. Solo Gsk ha i bioreattori, ma non per il vaccino anti-Covid, bensi' per il vaccino contro la meningite che e' batterico. Reithera ce l'ha ma non credo per fare milioni di dosi. La seconda fase riguarda l'infialamento e da noi molte aziende possono farlo". Lo ha detto all'ANSA Rino Rappuoli, direttore scientifico di Gsk. 
- di Redazione Sky TG24

Il Covid cambia le abitudini: boom della spesa a domicilio e delle videochiamate

L’indagine Eurispes “Un anno di Covid in Italia” ha analizzato come si sono modificate le attitudini della popolazione. Dopo marzo 2020, il 21,9% degli intervistati ha affermato di aver ordinato la spesa a casa per la prima volta e il 16,8% ha provato il delivery da ristoranti o bar. PER APPROFONDIRE
- di Redazione Sky TG24

Nel Lazio 845 positivi e 24 decessi, Roma sotto quota 400

"Oggi su oltre 8mila tamponi nel Lazio (-1.654) e oltre 6mila antigenici per un totale di oltre 14mila test, si registrano 854 casi positivi (-194), 24 i decessi (+9)
e +1.099 i guariti". Lo ha dichiarato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e sono stabili i ricoveri - ha aggiunto -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 6%. I casi a Roma citta' scendono sotto quota 400. Attenzionata la situazione della Ciociaria". 
- di Redazione Sky TG24

Vaccino: oltre 3,5 milioni di dosi somministrate in Italia

Le dosi di vaccino somministrate in Italia hanno superato i 3 milioni e mezzo, secondo il report su governo.it. L'aggiornamento alle ore 15 indica la cifra di 3.537.975. I vaccinati con due dosi, compreso il richiamo, sono ora 1.332.163. Delle oltre 3,5 milioni di dosi somministrate, 2.210.876 sono andate a personale sanitario e sociosanitario, 638.483 a personale non sanitario, 367.054 a ospiti delle Rsa, 261.444 a over 80, 24.902 a membri delle forze armate, 35.216 al personale scolastico. 
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.