Coronavirus, ultime news. Il bollettino: 10.010 nuovi contagi su 150.377 tamponi

©Getty

I nuovi dati del ministero della Salute registrano 55 nuovi decessi. Le terapie intensive aumentano di 52 unità, i ricoveri in regime ordinario salgono di 382. Rasi (direttore esecutivo Ema) a Sky TG24: "Vaccino nel 2021". Gli anestesisti: "In 10 Regioni la tenuta delle terapie intensive è a rischio". Il Belgio chiude bar e ristoranti per un mese. In Spagna oltre 200 morti in 24 ore. Hopkins University: contagi a livello globale hanno superato il tetto dei 39 milioni. Afp: oltre un milione e 100mila morti nel mondo

1 nuovo post
I dati del ministero della Salute riportano 10.010 nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri 8.804), a fronte di 150.377 tamponi (12mila in meno rispetto al giorno precedente). Aumentano le terapie intensive (+52, ora 638) e i ricoveri ordinari (+382, ora 6.178). I decessi sono 55 in 24 ore (ieri 83) (IL BOLLETTINO - LE MAPPE). Gli anestesisti: "In dieci Regioni la tenuta delle terapie intensive è a rischio". Conte: "Dobbiamo evitare il lockdown, non
dico che è meno pericolosa l'ondata, ma che abbiamo lavorato.
Dobbiamo affrontare questa ondata con strategia diversa e nuova,
che non prevede più il lockdown".
I contagi da coronavirus a livello globale hanno superato il tetto dei 39 milioni, secondo quanto certifica la Johns Hopkins University. Afp: oltre un milione e 100mila morti nel mondo.

Tutte le notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Azzolina: no alla Dad al 100%, non aiuta nessuno 


"Gli studenti e le studentesse sono felici di essere rientrati a scuola. La didattica a distanza al 100%, così come chiesto in questi giorni da qualcuno, non aiuterebbe a tutelare la salute dei ragazzi, che andrebbero comunque a soddisfare la loro legittima voglia di socialità in altri luoghi. Il nostro dovere, oggi più che mai, è invece proteggerli. I nostri dirigenti scolastici e tutto il personale scolastico sono stati un'estate intera col metro in mano, lavorando insieme al Ministero, per mettere in sicurezza la scuola. Sì alla Dad per i ragazzi. No alla Dad contro i ragazzi". Lo dice la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina.
 
- di Redazione Sky Tg24

Conte rientrato a Palazzo Chigi, prende parte a riunione

Il premier Giuseppe Conte è rientrato a Palazzo Chigi da Genova e si è unito al vertice di capi delegazione e sottosegretari, con il ministro Roberto Gualtieri, sulla manovra.
Dopo il dossier manovra, il premier e i ministri dovrebbero discutere delle nuove misure anti contagio da Covid.
 
- di Redazione Sky Tg24

Ordinanza Lombardia: alle superiori Dad alternata

Le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado organizzano le attività didattiche con modalità a distanza alternate ad attività in presenza, ad eccezione delle attività di laboratorio. E' quanto prevede la nuova ordinanza della Regione Lombardia alla firma del presidente Attilio Fontana. Alle Università, nel rispetto della specifica autonomia, è raccomandato di organizzare le proprie attività, al fine di promuovere il più possibile la didattica a distanza. L'approfondimento
- di Redazione Sky Tg24

Covid, nuove ordinanze: in Lombardia e Piemonte stretta su attività commerciali


Le due Regioni provano ad arginare l’aumento dei contagi. In Piemonte dal 18 ottobre disposta la chiusura notturna di tutte le attività commerciali al dettaglio, da mezzanotte alle 5, tranne le farmacie. In Lombardia, dal 17 ottobre, limitazioni per bar e ristoranti, più controlli, ritorno parziale della didattica online per le scuole superiori. Stop per sport dilettantistico. In Campania intanto, il governatore De Luca modifica la sua ordinanza sulle scuole: da domani consentite lezioni in presenza per gli asili. (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

- di Redazione Sky TG24

Covid, parroco e parlamentare tra nuovi casi a Taranto

Anche un parroco ed una parlamentare sono tra i nuovi casi di Covid segnalati a Taranto. Il parroco e' Martino Mastrovito, della parrocchia Spirito Santo di Taranto, risultato positivo. Lo annuncia l'Arcidiocesi di Taranto affermando che "i suoi stretti collaboratori ora si trovano in quarantena fiduciaria mentre si sta provvedendo all'attuazione di tutti i protocolli prescritti". "L'arcivescovo, monsignor Filippo Santoro,  ha manifestato telefonicamente  al sacerdote la sua vicinanza e quella di tutta la comunita' diocesana, assicurandogli la preghiera e il sostegno  per una pronta guarigione". "La chiesa parrocchiale e tutte le opere annesse - si annuncia -domani saranno sottoposte a trattamento di sanificazione". Il parlamentare che ha invece contratto il Covid e' Alessandra Ermellino, deputata del Gruppo Misto, gia' M5S. Lo rende noto lei stessa con un post su Fb, affermando che "con la Camera dei Deputati ridotta ad un focolaio sarebbe stata solo una questione di tempo che anche io risultassi positiva come il tampone ha certificato. Da marzo - scrive Ermellino - chiediamo interventi per svolgere il nostro lavoro in sicurezza e invece siamo qui a fare la conta dei superstiti". "Prendiamola con filosofia per il momento" conclude la parlamentare tarantina. 
- di Redazione Sky TG24

Toti a Conte: non oscillare tra lockdown e economia

"Ho incontrato stasera a Genova il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ovviamente abbiamo parlato di Covid. E ho ribadito al Premier la visione della Regione Liguria: non dobbiamo farci prendere dal panico e oscillare come un pendolo tra la volonta' di chiudere tutto per contrastare la pandemia e la necessita' dell'economia di andare avanti". Lo afferma in un post il presidente della Liguria Giovani Toti. "Dobbiamo muoverci con prudenza, rispettando tutte le regole, prendendo le decisioni giuste dove servono, differenziando le aree del Paese. Anche questa volta ce la faremo". L'incontro e' avvenuto a margine dell'inaugurazione del Festival di Limes a Palazzo Ducale, dove il premier ha dialogato con Lucio Caracciolo. Molte le persone presenti, anche se l'evento non ha registrato il tutto esaurito: su 140 posti disponibili i presenti erano oltre un centinaio. Lo slittamento dell'inizio della manifestazione, dalle 18 alle 19:45 per impegni del presidente del Consiglio (era ai funerali della presidente della Calabria Jole Santelli) deve aver scoraggiato alcuni. 
- di Redazione Sky TG24

Conte: "Serve nuova strategia, no a lockdown"

"Dobbiamo affrontare questa ondata con strategia diversa e nuova", ha detto il premier intervistato al Festival di Limes a Genova
- di Redazione Sky Tg24

Conte: potremmo avere presto inondazione vaccini in Ue

"L'Unione europea sta finanziando le piu' importanti ricerche ed e' in condizione di potersi garantire varie centinaia di milioni di vaccini". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervistato al Festival di Limes, a Genova. "E' stato un investimento ad ampio spettro, alcuni gruppi prospettano esiti per fine novembre o dicembre, potremmo avere molto presto 200 o 300 milioni di vaccini. Saremo in grado di inondare i nostri sistemi di vaccini e ci siamo premurati anche di procurarli anche per i paesi piu' fragili".
- di Redazione Sky TG24

Conte: seconda ondata stressa Ssn di tutti Paesi

"Di fronte a una seconda ondata che sta coinvolgendo tanti altri Paesi siamo tutti preoccupati, perche' questa seconda ondata sta stressando i sistemi sanitari e anche le economie e i tessuti sociali. Siamo anche stanchi. In nostri cittadini sono stanchi, vengono gia' da una prova durissima". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervistato al Festival di Limes, a Genova.
- di Redazione Sky TG24

Conte: nuova strategia, no lockdown

"Dobbiamo evitare il lockdown, non dico che e' meno pericolosa l'ondata, ma che abbiamo lavorato. Dobbiamo affrontare questa ondata con strategia diversa e nuova, che non prevede più il lockdown". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervistato al Festival di Limes, a Genova.
- di Redazione Sky TG24

Casellati: Senato non e' un passa carte

"Fare il presidente del Senato non e' mettere una medaglietta. E' difendere le prerogative costituzionali". Lo ha detto Elisabetta Casellati, seconda carica dello Stato, al Tg 2. "Il che significa che in una emergenza sanitaria grave che coinvolge tutti i cittadini il governo deve  discutere ogni misura con il parlamento che rappresenta gli italiani, venire a discutere dopo le misure non va bene perche' il Senato non e' un passa carte", ha sottolineato.
- di Redazione Sky TG24

Crimi: ora piu' che mai responsabilita', guardia alta

"I dati sui contagi e sulle vittime di Covid19 non possono lasciarci indifferenti. L'emergenza non e' finita, l'abbiamo sempre detto. Non abbassiamo la guardia,
proteggiamo noi stessi e gli altri. Ora piu' che mai serve la massima responsabilita' 
- di Redazione Sky TG24

Fonti M5S: no a ordine sparso trasporti, uniformita'

Cresce il nervosismo tra le fila pentastellate sul fronte trasporti. "Non e' accettabile che ci siano ministri M5s costantemente sotto la lente e altri che non rendano conto, nonostante le criticita'. Sul fronte dei trasporti ad esempio, non si puo' chiedere il distanziamento nei locali e poi sui mezzi il distanziamento non e' assicurato costantemente", spiegano fonti qualificate del M5S. "Il coordinamento c'e' con gli enti locali o vanno in ordine sparso? A vedere la situazione sembra lasciato a singola iniziativa e non va bene, servono criteri uniformi", sottolineano
- di Redazione Sky TG24

De Luca: consentite lezioni in presenza per gli asili

"Su richiesta dei sindaci pervenuta all'Unita' di Crisi attraverso l'Anci, e nelle more di specifici congedi parentali per i genitori, da domani e' consentita, anche in presenza, l'attivita' delle scuole dell'infanzia: nidi, asili, con bambini di eta' compresa nella fascia della fascia 0-6 anni". Il presidente della Regione Vincenzo De Luca modifica cosi' la sua ordinanza di ieri sulla didattica a distanza per le scuole, che resta obbligatoria fino al 30 ottobre per le primarie e le secondarie.
 
- di Redazione Sky TG24

Trump: 'Ce la faremo,supereremo questo momento'

"Ce la faremo, supereremo questo momento": cosi' Donald Trump si e' rivolto a un gruppo di anziani sostenitori durante un evento elettorale in Florida, proprio nel momento in cui arrivava la notizia degli oltre otto milioni di casi in Usa con il numero delle vittime che ha superato quota 217 mila. "Sono fiducioso e ottimista, stiamo lavorando bene", ha aggiunto.
- di Redazione Sky TG24

Covid, chiuso reparto ortopedia ospedale Reggio Calabria

Tre infermieri e un paziente positivi al Covid. Per questo motivo è stato chiuso il reparto di Ortopedia e Traumatologia del Grande ospedale metropolitano "Bianchi-Melacrino-Morelli" di Reggio Calabria. La storia è iniziata il 2 ottobre quando un paziente è stato ricoverato per una frattura scomposta al femore proveniente dal pronto soccorso dell'ospedale di Gioia Tauro e trasportato dal 118 al pronto soccorso del Gom. Al suo arrivo a Reggio, il paziente aveva riferito di essere stato vicino ad un paziente sospetto Covid mentre si trovava al pronto soccorso di Gioia Tauro. Il tampone orofaringeo eseguito, però, in un primo momento ha dato esito negativo così come gli altri tamponi effettuati nei giorni successivi al ricovero. Essendo risultato negativo e finita la quarantena, il paziente è stato quindi sottoposto all'intervento chirurgico e posto in dimissione per l'11 ottobre quando sarebbe stato trasferito in un centro riabilitativo. 
- di Redazione Sky TG24

Covid Liguria, 81 positivi in rsa di Varazze

Nella rsa Santa Caterina di Varazze (Savona) sono stati individuati 81 ospiti positivi sui cento presenti nella struttura. Lo riferisce il responsabile di Alisa per le rsa Ernesto Palummeri. "Fino a pochi giorni fa le rsa liguri facevano registrare 'calma piatta', purtroppo negli ultimi due giorni c'è stata un'accensione di alcuni focolai, è cambiato in modo significativo il quadro. - commenta - Abbiamo registrato oggi a Savona 81 casi positivi concentrati in un'unica struttura"
- di Redazione Sky TG24

Gli Usa superano gli otto milioni di casi

Gli Stati Uniti hanno superato gli otto milioni di casi confermati di coronavirus: è quanto registra la Johns Hopkins University.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.