Coronavirus, le ultime news. Il bollettino: in Italia 463 nuovi casi e 2 morti in 24 ore

Il numero dei decessi è il più basso dal 21 febbraio scorso. Otto ragazzi di Roma positivi dopo un viaggio a Malta e un caso da Ibiza. Scuola, non sono ancora stati trovati spazi alternativi in vista dell'apertura delle lezioni. Il viceministro alla Salute Sileri sui dati di questi giorni: "Non è in atto una recrudescenza a livello nazionale, ma diversi focolai ben contenuti"

1 nuovo post
Sono 463 i nuovi casi registrati in Italia in 24 ore (ieri 347). Due i 2 decessi (ieri 13), dato più basso dal 21 febbraio scorso. Due pazienti in più in terapia intensiva (in totale 45). Lo riporta l'ultimo bollettino della Protezione civile (GRAFICHE). Otto ragazzi contagiati dopo le ferie a Malta e uno da Ibiza. Balzo di casi in Toscana: sono 61 nelle ultime 24 ore. Dal Veneto alla Sicilia, la mappa dei focolai in Italia. Conte: "Su Nembro e Alzano non ho mentito. Verbali mai secretati". Gli Stati Uniti superano i 5 milioni di casi di contagio.

Le principali notizie:​

Per ricevere le notizie di Sky TG24

- di Maurizio Odor

Il liveblog termina qui. Per tutti gli aggiornamenti, segui la diretta del 10 agosto

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe

Il virus compare a Wuhan a dicembre: l'11 gennaio è confermata la prima vittima nel Paese e il 13 il primo decesso fuori confine, in Thailandia. Poi si registrano casi in Usa ed Europa. Il 30 gennaio l'Oms dichiara l'emergenza globale e l'11 marzo la pandemia.

- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del 9 agosto: tutti i dati

- di Redazione Sky TG24

Calcio, 2 positivi nel gruppo dell'Atletico Madrid in partenza per Lisbona: cosa succede

L'Atletico Madrid fa sapere che domani verranno svolti nuovi test sierologici su tutti i componenti della comitiva dopo la positività di due persone appurata dopo che ieri tutti erano stati sottoposti, come da protocollo Uefa, al controllo obbligatorio 48 ore prima della partenza per Lisbona. L'Atletico avrebbe dovuto volare in Portogallo domani alle ore 20, ma ora è tutto da rifare. Detto che il protocollo dell'Uefa prevede un controllo per ogni giocatore anche 24 ore prima della partita, e che gli spostamenti a Lisbona sono, per tutti, limitati ai tragitti albergo-campo di allenamento-campo da gioco, va ricordato che, in teoria, per giocare basta che siano disponibili 13 calciatori della lista A, compreso un portiere. E al limite se ne possono far arrivare altri, a patto che siano tesserati per la federazione nazionale di appartenenza del club. Tutti coloro che arrivano a Lisbona devono anche auto-certificare di non essere malati, a prescindere dai controlli. C'è poi la proibizione di usare le zone comuni degli stadi in cui si gioca, da Luz e Alvalade, e quindi il divieto di saune e jacuzzi, mentre le bottiglie da cui si beve devono essere personali. I palloni devono essere disinfettati, e così pure i lettini dei massaggi dopo ogni utilizzo.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Roma, otto ragazzi positivi da Malta e un caso da Ibiza

"Avviato il contact tracing sui contatti stretti che al momento sembrano circoscritti". Lo rende noto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

- di Redazione Sky TG24

Camera, 5 deputati hanno chiesto il bonus per le partite Iva. Di Maio: "Si dimettano"

La segnalazione è arrivata dalla direzione centrale antifrode, anticorruzione e trasparenza dell'Inps, ed è stata poi pubblicata da Repubblica. Secondo alcune fonti, 3 di loro sarebbero della Lega, uno del M5s e uno di Italia Viva.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, nuova ordinanza in Sicilia: previsti controlli e sanzioni

Il documento firmato oggi dal presidente della Regione, Nello Musumeci, prevede anche misure sanitarie speciali per contrastare il diffondersi del virus tra i migranti.

- di Redazione Sky TG24

Scuola, l’appello dei presidi: “Servono 20mila aule in spazi alternativi”

Stando all'ultima stima effettuata, l'Associazione nazionale presidi avverte: sono 400mila gli studenti che avranno bisogno di luoghi diversi dalle classi per studiare, dopo la pandemia da Covid-19. Ma oltre il 50% degli spazi non è ancora stato trovato.

- di Redazione Sky TG24

Migranti, Conte: serve prevenzione, no ad arrivi di positivi

"Dobbiamo prevenire i flussi e contenerli" dalla Tunisia e per questo "stiamo collaborando con le autorità, perché "non posso chiedere sacrifici agli italiani" per evitare il diffondersi del coronavirus e poi "tollerare che arrivino in Italia migranti positivi che vanno in giro liberamente". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte alla kermesse di Affaritaliani. Quanto all'accusa mossa a Luigi Di Maio di essere "salviniano, significa fargli torto, non perché Salvini sia una persona spregevole ma perché la posizione di Di Maio come del governo" sul tema migranti "è più articolata" e non si riduce a porti chiusi o porti aperti", ha aggiunto.
- di Redazione Sky TG24

Conte: "Su Nembro e Alzano non ho mentito. Verbali mai secretati"

l premier, nel corso dell'evento La Piazza organizzato a Ceglie Messapica da Affari Italiani, difende l'operato del governo durante l'emergenza sanitaria. E sottolinea: le decisioni sono state prese "sempre avendo alla base le valutazioni di tutti gli esperti". Sui verbali: "Vi annuncio che sarò il primo che consentirà la pubblicazione di tutto"
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Tunisia, 19 contagi nelle ultime 24 ore

La Tunisia registra nelle ultime 24 ore altri 19 nuovi contagi da coronavirus che portano a 1697 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano dall'inizio del diffondersi dell'epidemia. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Tunisi in un comunicato, precisando che i decessi rimangono stabili a 51, i guariti salgono da 1259 a 1263, con 383 persone attualmente positive sull'intero territorio. Preoccupa le autorità sanitarie l'emergere con una certa regolarità di nuovi casi "locali". Degli ultimi casi recensiti, infatti i  contagi locali sono 12, quelli "importati" 7 (I numeri della pandemia dal mondo).
- di Redazione Sky TG24

Calcio, 2 positivi nel gruppo dell'Atletico Madrid in partenza per Lisbona

Due membri del gruppo dell'Atletico Madrid in partenza domani per Lisbona, dove i biancorossi devono giocare giovedì contro il Lipsia per i quarti di finale di Champions League, sono risultati positivi al coronavirus. Lo rende noto il club della capitale spagnola senza precisare i nomi delle due persone, che sono già state messe in isolamento nelle rispettive abitazioni. I test erano stati effettuati ieri, come da protocollo. La notizia "è già stata comunicata - fa sapere l'Atletico - all'Uefa, alla federazione spagnola e a quella portoghese, e al Consiglio Superiore dello Sport".
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, Conte: "Vaccino nei prossimi mesi, non ritengo debba essere obbligatorio"

"Credo nei prossimi mesi" potrebbe essere pronto il vaccino, ma "non ritengo debba essere obbligatorio, ma deve essere messo a disposizione di tutta la popolazione". Lo ha detto Giuseppe Conte parlando del vaccino contro il Covid-19. LA NOTIZIA
 
- di Daniele Troilo

Coronavirus: 29 nuovi positivi in Sicilia

Sono 29 i nuovi casi di  Covid-19 in Sicilia nelle ultime 24 ore. Di questi 8 sono migranti tutti a Enna e 21 siciliani. A Catania il numero più alto con nove positivi. Tre sono a Palermo e uno a Ragusa. Sette casi a Siracusa e uno dei primi casi a Trapani. Sei sono i guariti. Non ci sono nuovi ricoveri né aumenti in terapia intensiva. Si tratta dei dati comunicati dal sistema regionale alla Protezione Civile e resi noti attraverso la scheda report quotidiana del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità.
 
- di Daniele Troilo

Coronavirus, Conte: "Italia modello. Nostra forza responsabilità"

"Il bilancio personale preferisco farlo alla fine, vorrei aspettare di uscire dalla pandemia e poi trarre le conclusioni. Il bilancio sull'Italia però lo stanno facendo anche all'estero, su diversi quotidiani, e mi sembra che sia un bilancio positivo: si analizza il modello italiano e lo si propone, ed è motivo di grande orgoglio e se il bilancio è positivo è merito di tutti voi, i risultati sono stati raggiunti tutti insieme con sacrificio ma se possiamo essere visti come modello per altri Paesi è positivo, ma dobbiamo ancora essere vigili e accorti". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte a Ceglie Messapica in Puglia, ospite della kermesse 'La Piazza', organizzata da Affaritaliani.it, con l'intervista del direttore Angelo Maria Perrino.
- di Daniele Troilo

Scuola, ministero: bene ricerca spazi da parte Enti locali

"Bene che gli Enti locali siano impegnati nella ricerca di spazi alternativi alle aule dove non è possibile garantire il distanziamento". Lo afferma in una nota il Ministero dell'Istruzione sottolineando che si tratta di un "lavoro necessario in vista del nuovo anno scolastico" e ricordando che proprio il decreto Agosto  stanzia "ulteriori risorse per la ripartenza, anche per affitti di locali alternativi, da erogare agli Enti locali che sono i proprietari effettivi degli edifici scolastici". Spazi che ovviamente, aggiunge il Ministero, "dovranno essere sempre adeguati per ospitare studentesse e studenti". Insieme agli Enti locali, agli uffici scolastici e ai dirigenti delle scuole, al ministero si sta lavorando in queste ore "senza sosta per risolvere le ultime criticità e per riportare tutti a scuola. Un lavoro collettivo che dura ormai da settimane - concludono da viale Trastevere - e che di giorno in giorno vede abbassarsi il numero delle situazioni da risolvere e aumentare quello delle situazioni risolte grazie allo sforzo di tutti coloro che sono impegnati, a tutti i livelli, per riportare a scuola ragazze e ragazzi".
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Romania, sempre oltre i mille casi

Anche nelle ultime 24 ore in Romania si sono registrati più di mille contagi da coronavirus, per la precisione 1.145, a conferma che il Paese resta nei Balcani quello maggiormente colpito dal virus. Da ieri vi sono stati altri 41 decessi, che portano a 2.700 il numero complessivo delle vittime. Il totale dei casi di contagio sono ad oggi 61.768. La Romania ha effettuato finora più di 1,3 milioni di test, il numero maggiore nella regione (I dati della pandemia dal mondo).
- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del 9 agosto: tutti i dati

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Libano, 294 nuovi casi ma ora si teme impennata

Il ministero della Salute libanese ha reso noto oggi che nel Paese sono stati registrati 294 nuovi casi di Coronavirus e due morti. Lo riferisce l'emittente tv Lbci nel suo sito web. Finora, secondo il conteggio della John Hopkins University, in Libano sono stati registrati 6223 casi e 78 morti per il Covid-19. Ieri, un medico che guida la lotta contro il Covid-19 nel Paese, il dottor Firass Abiad, direttore del Rafik Hariri Hospital di Beirut, ha affermato che in seguito alla devastante esplosione nel porto di Beirut e alle manifestazioni di protesta, in Libano si verificherà probabilmente una nuova impennata di casi di coronavirus. "Purtroppo, questa atmosfera favorisce la trasmissione del virus", ha affermato (I dati della pandemia dal mondo).

- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24