Coronavirus mondo: quasi 20 milioni di casi, 5 negli Usa. Oltre 100mila morti in Brasile

Mondo

Secondo la Johns Hopkins University, i contagiati totali sono oltre 19,6 milioni e i decessi ufficiali legati al Covid-19 sono più di 727mila. Gli Stati Uniti - in termini assoluti - sono il Paese più colpito, sia per numero di malati sia per numero di morti. Poi c’è il Brasile, con oltre 3 milioni di casi. Ma sono diverse le aeree che ancora preoccupano

Sono quasi 20 milioni i casi di coronavirus in tutto il mondo. Nel dettaglio, secondo i dati elaborati dalla Johns Hopkins University, i contagiati al 9 agosto sono oltre 19,6 milioni e i decessi ufficiali legati al Covid-19 sono più di 727mila. Gli Stati Uniti - in termini assoluti - sono il Paese più colpito, sia per numero di malati sia per numero di morti. Poi c’è il Brasile. Ma sono diverse le aeree che ancora preoccupano (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - I PAESI CON PIU' CONTAGI IN 24 H).

Usa, Nyt: superati i 5 milioni di casi

leggi anche

Coronavirus Usa, previste 300mila vittime entro dicembre

Negli Usa, secondo la Johns Hopkins University, i casi di coronavirus sono oltre 4 milioni e 997mila. Secondo il database del New York Times, invece, nel Paese si sono già superati i 5 milioni di contagiati. I morti sono oltre 162mila. Intanto, continua la polemica politica sulla gestione della pandemia. Il presidente Donald Trump ha firmato una serie di ordini esecutivi per garantire ulteriori aiuti economici, ma l’ha fatto bypassando il Congresso - che ha i poteri di spesa - e accusando i democratici di aver fatto fallire i negoziati per estendere i sostegni scaduti in questi giorni. In particolare, il tycoon ha esteso i sussidi extra di disoccupazione riducendoli da 600 a 400 dollari a settimana (25% a carico degli Stati), ha sospeso il pagamento delle tasse sui salari sino alla fine dell'anno per chi guadagna meno di 100mila dollari, ha posticipato il pagamento dei prestiti universitari azzerando gli interessi almeno fino alla fine del 2020, ha esteso la moratoria sugli sfratti.

In Brasile oltre 100mila morti e 3 milioni di casi

approfondimento

Coronavirus, la diffusione globale in una mappa animata

Continua a preoccupare la situazione in Brasile. Nel Paese sono stati superati i 100mila morti legati al Coronavirus e i contagiati sono oltre 3 milioni. La conferma è arrivata dal ministero della Sanità brasiliano. Nell'ultimo rapporto delle autorità sanitarie si indica che nelle ultime 24 ore sono stati confermati 49.970 nuovi casi di Covid-19 e 905 morti. Il Brasile, quindi, si conferma secondo Paese al mondo per numero di contagi, dietro agli Stati Uniti.

Coronavirus mondo

In Sudafrica superati i 10mila morti

approfondimento

Coronavirus, da India a Sudafrica: 10 Paesi con più contagi in 24 ore

Un’altra area che preoccupa è il Sudafrica: qui, ha annunciato il ministero della Salute, sono stati superati i 10mila morti dall’inizio della pandemia. Il Paese africano ha registrato un totale di oltre 553mila casi, più della metà di quelli registrati in tutto il continente, risultando al quinto posto per numero di casi di Covid-19 al mondo. Secondo il ministro della Salute Zweli Mkhize, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 301 morti per il virus: più della metà si sono verificati nella provincia di KwaZulu-Natal (sud-est). “Il picco (dell'epidemia) è qui”, ha detto sabato Mkhize, visitando un ospedale di quella provincia.

Oltre 10mila morti anche in Cile

vedi anche

Coronavirus Italia, tutti i nuovi focolai di Covid-19. FOTO

La barriera dei 10mila morti è stata superata anche in Cile. Le autorità sanitarie hanno fatto sapere che nelle ultime 24 ore è stata confermata la morte di 54 persone. il ministero della Sanità ha poi comunicato che i nuovi contagi sono 2.201, per un bilancio generale di oltre 371mila casi.

Mondo: I più letti