Maturità 2020, esame orale per 515 mila studenti. INFOGRAFICHE

Cronaca

Raffaele Mastrolonardo

Numeri e grafici sull’edizione dell’esame caratterizzata dalla pandemia

Sono oltre mezzo milione gli studenti e le studentesse che quest’anno sosterranno l’esame di maturità. Le stime del MIUR parlano di poco più di 515 mila ragazzi e ragazze che a partire dal 17 giugno si siederanno sui banchi di scuola per affrontare quella che probabilmente verrà ricordata come la prova d’esame della pandemia. Si tratterà, come noto, di un esame esclusivamente orale e, secondo i dati ministerialim la stragrande maggioranza dei candidati si è formata nelle scuole statali con una piccola percentuale di studenti che provengono da istituti parificati e una quota ancor più piccola di esterni (LO SPECIALE MATURITA' DI SKY TG24).

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

 

Per i maturandi si tratterà del primo ritorno all’interno degli edifici scolastici dalla fine di febbraio quando le lezioni in presenza sono state sospese per via dell’emergenza coronavirus. E proprio la Lombardia, ovvero la regione più colpita dal virus, sarà quella che vedrà all’opera il maggior numero di candidati (dopo tutto è anche la regione più popolosa del Paese), seguita da Campania, Lazio e Sicilia.

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

 

Quest’anno, vista la situazione speciale, gli studenti degli ultimi anni sono stati tutti ammessi all’esame salvo situazioni particolari: troppe assenze nel periodo prima della pandemia (AGGIORNAMENTI - SPECIALE - LA MAPPA) che hanno reso impossibile per i docenti la valutazione dell’allievo, oppure l’esistenza di gravi provvedimenti disciplinari a carico dell’alunno. Per fare un confronto, negli ultimi anni la cifra degli ammessi è sempre stata superiore al 95%, mentre la quota di promossi ha sempre il superato il 99%. 

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

 

Come andranno gli esami? Che impatto avrà quest’anno particolare sulle valutazioni che, come stabilito dal ministero, dovranno tenere conto dei mesi di didattica a distanza? Ancora non lo sappiamo, sappiamo però che l’anno scorso la maggior parte degli studenti ha conseguito una votazione tra 61 e 80. 

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

 

Lo scorso anno inoltre, coloro che hanno ottenuto il massimo dei voti (100 e 100 e lode) sono stati il 6,1% del totale. La maggioranza di questi studenti d’eccellenza è stata rappresentata da ragazze, e questo vale per tutti i tipi di scuole.

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

 

Ma come si svolgerà la prova di maturità quest'anno? Come detto, si tratterà di un esame soltanto orale che non potrà durare più di 60 minuti davanti ad una commissione composta da un presidente esterno e sei membri interni.

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

 

Per quanto riguarda i contenuti, ciascun candidato discuterà, in apertura di colloquio, un elaborato sulle discipline di indirizzo, trattando un argomento concordato assegnato dai docenti di quelle discipline a ogni studente prima del 1° giugno. A seguire la discussione di un breve testo trattato durante l’ultimo anno nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana, dopodiché saranno analizzati materiali, coerenti con il percorso fatto, assegnati dalla commissione. Infine, saranno esposte le esperienze svolte nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento e accertate le conoscenze relative a “Cittadinanza e Costituzione” secondo quanto effettivamente svolto dalla classe. 

 

(se non visualizzi il contenuto clicca qui)

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.