Autobus incendiato a Milano, Ramy e Adam: “Vogliamo fare i carabinieri”

Cronaca

I due ragazzi eroi, che per primi hanno chiamato il 112 durante il sequestro dell'autobus da parte di Ousseynou Sy, hanno confessato il loro sogno: hanno ricevuto i cappelli dell'Arma dai militari. I carabinieri: "Sono stati bravissimi a darci le indicazioni"

Vogliono diventare entrambi carabinieri e in omaggio hanno ricevuto i cappelli dell'Arma dai militari. Adam e Ramy, i due ragazzini eroi che per primi hanno chiamato i carabinieri durante il sequestro dell'autobus da parte di Ousseynou Sy (GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI), hanno confessato il loro desiderio nella trasmissione “Che tempo che fa”. Ramy ha poi confermato di essere stato contattato dal suo idolo, il calciatore della Juventus Paulo Dybala, che gli ha promesso un incontro a Torino appena ritornerà dal ritiro con la nazionale argentina (LE TELEFONATE DEI RAGAZZI AL 112 - IL DIBATTITO SULLO IUS SOLI).

I complimenti dei carabinieri

"Sono stati bravissimi a darci le indicazioni" ha detto Maurizio Atzori, il carabiniere che ha risposto alla telefonata di Adam e che era presente in studio con i ragazzi e con il carabiniere scelto Aldo Alberto Leone, intervenuto per bloccare l'autobus sequestrato con gli studenti a bordo. "È stata dura" ha concluso l'appuntato scelto Atzori. "Però questa storia insegna che noi siamo sempre presenti. I cittadini che avranno bisogno di noi ci troveranno sempre" (IL RACCONTO DELLA BIDELLA - LE TESTIMONIANZE DEI RAGAZZI).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24