Duello tv, Macron più convincente di Le Pen per il 63% dei francesi

2' di lettura

Ad assistere al faccia a faccia 16,5 milioni di spettatori. La stampa sottolinea la durezza del dibattito

Emmanuel Macron è stato più convincente di  Marine Le Pen nell'acceso dibattito televisivo trasmesso ieri sera in vista del ballottaggio delle presidenziali francesi di domenica 7 maggio (LO SPECIALE SULLE PRESIDENZIALI). Stando al sondaggio elaborato da Elabe per BFMTV, il candidato di 'En marche' ha ottenuto il 63% dei consensi, contro il 34% della rivale del Front National.

16,5 milioni di spettatori

Ad assistere al faccia a faccia, che si è caratterizzato per i toni molto duri ed è durato quasi tre ore, circa 16,5 milioni di francesi: 15,1 milioni di persone hanno seguito il confronto sulle reti generaliste TF1 (privata) e France 2 (pubblica), mentre il resto tramite i canali di informazione continua.

"Un "dibattito brutale"

All'indomani del dibattito, la stampa francese è praticamente unanime nell'evidenziare la violenza della prova. "Macron-Le Pen: un dibattito brutale che lascerà delle tracce", scrive la Matinale du Monde.  Per Le Figaro, in genere non tenero con il candidato di En Marche!, "Macron regge allo shock e si impone dinanzi a Le Pen".  Per Libération si è trattato di un "dibattito impossibile: aggressioni e invettive demagogiche, la candidata di estrema destra ha appesantito il confronto, spesso costringendo l'avversario, più preciso di lei, alla difensiva".

La "frustrazione" della moderatrice

E si registra anche la polemica del responsabile della redazione politica di France 2 Nathalie Saint Cricq, una dei moderatori insieme a Christophe Jakubyszyn del canale TF1, che ha affermato a Le Figaro di essersi sentita "frustrata" perché nel corso del dibattito, inquadrato dal  CSA (Conseil supérieur de l'audiovisuel), "non avevamo il diritto di intervenire, non ci hanno fatto fare le domande più scomode e la mia domanda sul codice lavoro è stata considerata già al limite. Abbiamo sottovalutato il dibattito con il Front National, che non è un partito come tutti gli altri e Marine Le Pen lo ha dimostrato la notte scorsa" ha aggiunto.

Tutti i video

Leggi tutto