Elezioni Francia, sarà ballottaggio Le Pen-Macron

La diretta di SkyTG24

3' di lettura

Il ballottaggio, tra due settimane sarà tra Emmanuel Macron, centrosinistra liberal, e Marine Le Pen, estrema destra del Front National. Spariscono i due partiti storici. Fillon: votate Macron. LO SPECIALE ELEZIONI

Spariscono i due partiti storici. Il ballottaggio per la scelta del nuovo presidente francese, tra due settimane, sarà tra Emmanuel Macron, centrosinistra liberal, e Marine Le Pen, estrema destra del Front National. Il primo turno delle votazioni per le elezioni presidenziali francesi si è chiuso con questo verdetto. (LO SPECIALE - I VIDEO).

I commenti a caldo dei candidati

"Voglio unire tutti i francesi”, ha detto Macron, con l’ottimismo e la speranza che si augura possano contraddistinguere non solo la Francia, ma anche tutta l’Europa.

Questo risultato è storico", ha detto Le Pen, "avrò una responsabilità immensa, difendere la nazione francese, difendere la sua unità. la sua sicurezza, la sua cultura, la sua prosperità e la sua indipendenza”.

Francois Fillon ha riconosciuto la sconfitta e ha invitato gli elettori a votare per Emmanuel Macron, mentre il leader della sinistra radicale francese, Jean Luc Melenchon, dice invece: "Non ho ricevuto nessun mandato da parte di chi ha appoggiato la mia candidatura a esprimermi al suo posto" in caso di ballottaggio.

Il presidente francese, Francois Hollande, ha telefonato al leader di En Marche, Emmanuel Macron, per rallegrarsi del risultato nel primo turno delle elezioni presidenziali. L'Eliseo ha fatto sapere che il capo dello Stato si esprimerà chiaramente sulla sua scelta per il secondo turno ma stasera non dirà niente.

Macron esulta: "Oggi si volta pagina" Emmanuel Macron sarebbe al primo posto al termine del primo turno. Il candidato indipendente di "En Marche!" ha esultato dopo aver appreso il risultato: "Oggi si volta pagina nella vita politica francese", ha detto, mentre è iniziata una grande festa alla Porte de Versailles, al suo quartiere generale. Intanto Benoit Hamon ha invitato i suoi sostenitori a "votare Macron, anche se non è di sinistra", per battere Marine Le Pen al ballottaggio del prossimo 7 maggio. Anche i repubblicani faranno fronte comune contro il partito di ultradestra francese per impedire che Le Pen arrivi all'Eliseo.

Festa al quartiere generale di Le Pen Anche Marine Le Pen esulta per i risultati. Nel suo quartier generale i militanti sventolano bandiere con la scritta "Marine presidente". A commentare il risultato anche Marione Le Pen, la nipote della leader del Front National, che su Twitter scrive: "Una bella vittoria per tutti i patrioti".

Fillon si schiera con Macron, Melenchon non concede endorsement

Francois Fillon ha riconosciuto la sconfitta e ha invitato gli elettori a votare per Emmanuel Macron contro Marine Le Pen. "L'estremismo porta solo disgrazie e divisioni", ha detto il candidato dei repubblicani. "Questa sconfitta è la mia sconfitta", ma prima o poi "la verità emergerà”, ha ribadito Fillon, riferendosi allo scandalo del Penelopegate che lo ha coinvolto durante la campagna elettorale.

 

Data ultima modifica 23 aprile 2017 ore 22:54

Leggi tutto