Mattarella a Palermo per ricordare Pio La Torre. FOTO

Il presidente della Repubblica in visita nel capoluogo siciliano. A margine della commemorazione ha rotto il protocollo e chiacchierato con delle persone diversamente abili che gli avevano rivolto un appello via Facebook. LA FOTOGALLERY
  • ©LaPresse
    ​Sergio Mattarella​​ ​ha ​incontra​to​ un gruppo di disabili ​a Palermo​, venerdì 28 aprile, a margine delle manifestazioni in ricordo di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, ​in occasione del 35esimo anniversario della loro​ ​uccisione - ​ Mattarella: "urgente legge elettorale"
  • ©LaPresse
    ​Le persone diversamente abili e i loro familiari hanno atteso il capo dello Stato ​davanti al teatro Biondo​, sede di parte delle commemorazioni, ​per manifestare ​contro la mancanza di fondi da destinare all'assistenza domiciliare​ - ​ Disabili, tutte le detrazioni​
  • ©LaPresse
    ​Nei giorni scorsi ​i ​disabili​ avevano rivolto ​un appello a Mattarella​ a non essere abbandonati "dietro ai protocolli" attraverso la pagina Facebook "Siamo Handicappati No Cretini"​ - La pagina Facebook
  • ©LaPresse
    ​"​Sarebbe bello poterla incontrare per raccontarle dal vivo cosa vuol dire vivere nella nostra condizione​", avevano scritto. E Mattarella ha rotto il protocollo e si è fermato ad ascoltarli​ - ​Il reddito di inclusione​
  • ©LaPresse
    In precedenza il presidente ​aveva assistito alla scopertura di un busto raffigura​nte​ La Torre nei locali della ​Scuola di scienze giuridiche ed economico-sociali ​- Mafia, maxi operazione​
  • ©LaPresse
    La Torre ​e Di Salvo, esponenti del Partito comunista​,​ ​​furono uccisi in un attentato di stampo mafioso il 30 aprile 1982​ a Palermo - Mafia, scritte contro don Ciotti
  • ©LaPresse
    All'uscita​ ​​dalla Scuola, ​Mattarella​ ​è stato accolto da un lungo applauso. ​Immancabili i selfie degli studenti con cui il capo dello Stato si è attardato a scambiare qualche battuta​ - Per studenti Mafia più forte dello Stato
  • ©LaPresse
    Tra le autorità presenti durante la giornata palermitana del presidente, il sindaco Leoluca Orlando, il ​governatore Rosario Crocetta​ e il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli​, che ha ricordato come per Pio La Torre ​"​la democrazia è accesso alla conoscenza, che rende liber​i"​​ - Le dichiarazioni del ministro Fedeli