Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Twitter, l’app torna su tutti i Mac aggiornati a macOS Catalina

I titoli di Sky tg24 delle 13 dell'11/10

2' di lettura

Il social media è stato riportato sui computer portatili di Apple grazie a Catalyst, una nuova piattaforma che permette agli sviluppatori di effettuare il porting delle proprie applicazioni per iPad sulla nuova versione del sistema operativo 

Dopo un anno e mezzo dalla rimozione dal Mac App Store, Twitter torna su tutti i Mac dotati di macOS Catalina grazie a Catalyst, la piattaforma messa a punto da Apple per permettere agli sviluppatori di effettuare il porting delle proprie applicazioni per iPad sul nuovo sistema operativo. Pur ereditando alcuni aspetti della versione di Twitter disponibile per i tablet Apple, l’app presenta comunque alcune differenze estetiche. Nella toolbar superiore sono stati inseriti i comandi che permettono la creazione di un nuovo tweet e di tornare alla pagina precedente, assenti nell’applicazione per iPad. Per il momento non è supportata la gesture con due dita sul trackpad. È possibile scaricare l’applicazione all’interno dell’App Store.

L’uso dei dati personali per scopi pubblicitari

Negli ultimi giorni il social media si è scusato per aver utilizzato inavvertitamente i numeri di telefono e gli indirizzi email degli utenti, forniti per motivi di sicurezza, per scopi pubblicitari. “Gli indirizzi email e i numeri di telefono forniti per scopi di sicurezza potrebbero essere stati usati accidentalmente per fini pubblicitari”, ha spiegato la società. “È stato un errore e ci scusiamo”. Twitter ha chiarito di aver risolto il problema a metà settembre e di non sapere con precisione quante persone siano state coinvolte in questo ‘malinteso’. Inoltre, ha assicurato di essere al lavoro per impedire che in futuro possa accadere di nuovo qualcosa di simile e di non aver mai condiviso i dati degli utenti con i propri partner o con le terze parti.

La funzione ‘nascondi tweet’

Negli Stati Uniti e in Giappone è stata lanciata ufficialmente la funzione ‘nascondi tweet’, che permette agli utenti di nascondere le risposte fuori luogo o irrilevanti ai propri post, rendendo quindi la permanenza sulla piattaforma di microblogging più sana e priva di contenuti offensivi. Prima di rendere disponibile la nuova opzione, Twitter ha svolto un test in Canada e ha ottenuto dei risultati positivi. Grazie alla funzione molti utenti sono riusciti a rendere più piacevole la permanenza sul social. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"