Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

MauAR, una app per vedere il muro di Berlino in realtà aumentata. VIDEO

2' di lettura

Torrette di guardia e sentinelle ma anche le storie delle persone che vivevano nei quartieri al confine. Tutto per offrire a turisti e berlinesi un'esperienza storica immersiva

Una app che grazie alla realtà aumentata permette di rivedere il muro di Berlino prima della caduta (LO SPECIALE BERLINO '89), ascoltando anche le storie delle persone che vivevano nei quartieri di confine. Torrette di guardia, sentinelle, basta un click per rivivere la città negli anni precedenti all'89. Un’esperienza immersiva che MauAR permette di provare dopo un download gratuito sui device iOS. (IL DOODLE DI GOOGLE)

Il muro in realtà aumentata

Una volta nella città tedesca basta aprire la app nei luoghi dove un tempo sorgeva il muro per vedere che aspetto avevano i quartieri di Berlino negli anni della divisione. È possibile anche scorrere avanti e indietro negli anni per osservare i cambiamenti: da quando il muro era una cortina bassa a quando è diventato una barriera recintata e controllata da torrette di sicurezza.

Turismo immersivo

La app è nata per permettere a turisti e berlinesi di conoscere meglio la storia del muro tramite un’esperienza visiva. “Ti permette di capire la storia”, ha spiegato l’ideatore Peter Kolski, “in maniera diversa da come farebbero un libro o un film, perché la realtà aumentata è collegata direttamente con il mondo circostante”. Kolski, berlinese, ha anche condiviso i suoi ricordi sul muro: “Non capivo veramente cosa fosse, per me era la fine del mondo. Era senza fine, sia a destra che a sinistra”.

Le storie dei berlinesi

Kolski ha finanziato personalmente lo sviluppo di MauAR, aiutato dal regista tedesco Fabian Gerhardt, che si è occupato di raccogliere le storie delle persone che vivevano vicino al muro per incorporarle nella app. “Credo che le persone possano capire molto della realtà se viene presentata in modo interessante”, ha commentato il regista, “e la realtà aumentata è una tecnologia molto interessante. Abbiamo potuto riportare al suo posto il muro, che non c’è più, per fare sì che le persone lo vedano e ci si confrontino”.

Berlino, città di turismo storico

Berlino è una delle città europee più visitate; secondo i dati di Visit Berlin, il 34% dei turisti è interessato a conoscerne la storia, mentre il 58% vuole vedere monumenti, tra cui il muro.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"