Tech.Emotion, la docuserie sulle eccellenze dell'Italia: GUARDA LA SESTA PUNTATA

Tecnologia

Un viaggio che unisce innovazione ed emozioni attraverso il racconto di 27 protagonisti dell'imprenditoria, dello sport, della cultura, del design, della cucina e dell'accademia. Sei le puntate in onda ogni mercoledì alle 21.30 su Sky TG24

La tecnologia unita alle emozioni per raccontare le caratteristiche di eccellenza dell’Italia attraverso 27 protagonisti dell’imprenditoria, dello sport, della moda, della cultura, del design, della cucina, dell’accademia che guidano lo spettatore in un viaggio coinvolgente e carico di stimoli per il futuro. È su questa base che è stata realizzata la docuserie “Tech.Emotion – Empower Human Potential” da Emotion Network in collaborazione con Facebook e coprodotta dal Lotus Production, in onda a partire da lunedì 18 ottobre alle 20.30 su Sky Arte e ogni mercoledì alle 21.30 su Sky TG24, disponibile on demand ed in streaming su NOW (LA PRIMA PUNTATA - LA SECONDA PUNTATA - LA TERZA PUNTATA). La sesta puntata è visibile nel video in testa all'articolo.

Sei puntate sui successi italiani più simbolici

leggi anche

Smau 2021, start-up italiane leader in digitale e green economy

La docuserie è composta da sei puntate con protagonisti leader internazionali, imprenditori italiani, visionari, artisti di successo ospitati in luoghi unici e bellissimi, in un viaggio emozionale sul territorio italiano ritratto da una splendida fotografia. Ogni episodio mira ad ispirare il pubblico attraverso una conversazione appassionata tra gli ospiti, esplorando alcuni dei più iconici successi italiani (design, stile di vita, manifattura, alta cucina, moda, arte, etc.), coinvolgendo realtà consolidate italiane e straniere in diversi settori dell’innovazione, oltre a startup e scale-up.

Guarda la prima puntata

La creatività italiana unita all'innovazione tecnologica

leggi anche

L'agroalimentare riparte, verso i 50 miliardi di export nel 2021

Ogni puntata (di circa 30 minuti) si focalizza su un ambito ben definito (travel & hospitality; fashion & design; bioeconomy & sustainability; manufacturing & engineering; culture & education; corporate social responsibility): gli ospiti, attraverso una narrazione emozionale, portano all’attenzione del pubblico le caratteristiche della creatività tipicamente italiana, mettendo al centro il potenziale delle persone unita all’impatto dell’innovazione tecnologica. Il saper fare e la voglia di valorizzare l’eccellenza dell’ingegno italiano, all’insegna della sostenibilità, dell’inclusione e dell’umanesimo, sono il fil rouge che contraddistingue tutta la docuserie

Guarda la seconda puntata

Chi sono i protagonisti di Tech.Emotion

vedi anche

"Vite - L'arte del possibile": Cucinelli ospite terza puntata. VIDEO

La prima puntata – dal titolo “The quintessence of experience” – ha per protagonisti Massimo Bottura (chef patron di Osteria Francescana), Ruzwana Bashir (co-fondatrice e CEO di Peek.com) e Beatrice Venezi (direttore d'orchestra). Insieme, hanno parlato di come l’ospitalità del nostro Paese incontra l’innovazione creativa aprendo infinite e meravigliose opportunità. Nelle puntate successive, tra i tantissimi volti noti, interverranno: Alessandro Baricco (scrittore), Catia Bastioli (CEO, Novamont), Marc Benioff (fondatore, presidente e CEO, Salesforce), Lorenzo Bertelli (Head of Marketing & Head of Corporate Social Responsibility, Prada Group), Brunello Cucinelli (fondatore e presidente, Brunello Cucinelli), Davide Dattoli (co-fondatore e CEO, Talent Garden), Stefano Domenicali (Presidente e CEO, Formula 1), Oscar Farinetti (fondatore, Eataly, GreenPea), Fiona May (ex atleta), Alec Ross (esperto di tecnologia, già consigliere del Dipartimento di Stato USA per l’Innovazione con Hillary Clinton), Sheryl Sandberg (Chief Operating Officer, Facebook), Giovanni Soldini (velista), Patricia Urquiola (Architetto e Direttore creativo di Cassina) e Riccardo Zacconi (cofondatore ed ex-CEO, King.com).

Guarda la terza puntata

Emotion Network: "Vogliamo che l'Italia guidi un nuovo sviluppo"

approfondimento

Ray-Ban Stories, tutto sugli occhiali Facebook-Luxottica

"La nostra docuserie nasce dalla volontà di raccontare le eccellenze italiane per candidare il nostro Paese a guidare lo sviluppo di un ecosistema che unisca l’innovazione e la tecnologia con il potenziale umano e il valore delle sue emozioni. Il collettivo Emotion Network è stato creato prima della pandemia come piattaforma di confronto internazionale per ispirare, avere un impatto positivo nell’ecosistema delle startup italiane, perseguire gli obiettivi di sostenibilità globale, incoraggiare l’ambizione e la passione che guidano ogni impresa", hanno dichiarato i fondatori di Emotion Network.

Guarda la quarta puntata

Facebook: "Diamo risalto all'impatto della creatività italiana"

leggi anche

Facebook dice stop al riconoscimento facciale

"Tech.Emotion nasce dalla volontà di dare il giusto risalto all’impatto positivo che l’innovazione e la creatività italiane hanno avuto in Italia e nel mondo. Siamo molto felici di aver collaborato a questo progetto e speriamo che, mettendo in luce le grandi competenze e potenzialità del nostro Paese, si possono attirare nuovi investimenti. La missione di Facebook, infatti, non è solo quella di connettere le persone tra loro ma anche di metterle in contatto con risorse e nuove opportunità, generando crescita. Ci impegniamo infatti da anni, anche in Italia, a fornire competenze digitali e strumenti alle aziende e alle persone per consentire loro di avere successo, creare posti di lavoro e quindi sostenere le economie locali", ha dichiarato Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia.

Guarda la quinta puntata

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24