Guerra in Ucraina, gioco online per bloccare i siti dell'esercito russo

Tecnologia

Centottantamila utenti si sono già collegati effettuando 288 miliardi di attacchi. I suoi programmatori sono di Leopoli: “Consente di sconfiggere il nemico senza nemmeno lasciare il rifugio. La cosa principale è avere un dispositivo con accesso a internet"

ascolta articolo

Un gioco online per bloccare i siti che servono l'esercito russo per una guerra digitale a portata di tutti. Centottantamila utenti si sono già collegati effettuando 288 miliardi di attacchi. Ideato da alcuni programmatori di Leopoli “ti consente di sconfiggere il nemico senza nemmeno lasciare il rifugio. La cosa principale è avere un dispositivo con accesso a internet" (GUERRA IN UCRAINA, il Liveblog - lo Speciale - Il racconto degli inviati di Sky TG24).

Attacco al Web

approfondimento

Hacker violano siti tribunali russi: "Impeachment per Putin"

In un'ora di gioco vengono inviate circa 20.000 richieste che bloccano i siti utilizzati dall'esercito russo. Per partecipare basta collegarsi attraverso una Vpn se ci si collega dall'Ucraina e normalmente dall'estero e poi eseguire le istruzioni di gioco elencate nella pagina. Se non si è dei gamer appassionati "è sufficiente lasciare la pagina web aperta sul proprio computer o smartphone e questa continuerà automaticamente a sovraccaricare i siti dell'aggressore - spiega il ministero della Trasformazione digitale di Kiev - Il gioco non danneggia il browser. Genera solo un flusso costante di traffico automatico per gli attacchi a pagine web mirate, rendendole inaccessibili”. 

Tecnologia: I più letti