Golden Joystick Awards, The Last of Us Parte 2 è il gioco dell'anno: tutti i premi

Tecnologia

L’esclusiva PlayStation 4 ha ottenuto cinque premi, tra cui “miglior gioco dell’anno”, “miglior storytelling” e “miglior visual design”. Inoltre, ha permesso a Naughty Dog di essere premiato come “studio dell’anno”

Mancano solo poche settimane alla fine del 2020 e un po’ in tutti i settori è arrivato il momento di fare il bilancio dell’ultimo anno, capire cos’ha funzionato, cosa non ha dato i risultati sperati e quale direzione bisognerà seguire nei prossimi mesi. Nel mondo dei videogiochi, anche i premi ricevuti dai vari titoli possono aiutare le varie software house a compiere questo genere di valutazioni. In attesa dei The Game Awards, che quest’anno si svolgeranno il 10 dicembre, le danze sono state aperte dalla cerimonia dei Golden Joystick Awards, durante la quale sono stati conferiti dei riconoscimenti ad alcuni dei giochi più apprezzati e venduti del 2020.

Ellie, la protagonista di The Last of Us Parte 2
Ellie, la protagonista di The Last of Us Parte 2 - Sony

Il trionfo di The Last of Us Parte 2

approfondimento

Videogiochi in uscita a novembre: ecco i titoli da non perdere

A rubare la scena è stato The Last of Us Parte 2 che, oltre a trionfare come miglior gioco del 2020, ha ricevuto altri quattro premi: “miglior audio”, “miglior storytelling”, “miglior visual design”, “gioco dell’anno PlayStation”. Inoltre, ha permesso a Naughty Dog di essere premiato come “studio dell’anno”. Animal Crossing: New Horizons si è portato a casa il premio “gioco dell’anno Nintendo”, mentre Ori and the Will of the Wisps e Death Stranding hanno ricevuto l’analogo riconoscimento per Xbox e Pc. Il premio della critica è andato a Hades, che ha anche vinto nella categoria “miglior gioco indipendente”. Anche nel 2020 Minecraft non ha smesso di far parlare di sé e ai Golden Joystick Awards ha ottenuto due riconoscimenti: “miglior community” e “still playing”. L’award per il gioco più atteso è andato a God of War Ragnarock, anche per merito degli ottimi risultati ottenuti dall’ultimo capitolo della serie (premiato come “gioco dell’anno” nel 2018).

 

Gli altri premi

Tra i premiati non potevano mancare due dei giochi più popolari del 2020: Fall Guys: Ultimate Knockout e Among Us. Il primo ha vinto nelle categorie “miglior gioco multiplayer” e “miglior gioco per famiglie”, mentre il team responsabile del secondo (Innersloth) ha ricevuto il Breakthrough award. Alla scheda grafica Nvidia GeForce RTX 2080 è stato assegnato il premio “miglior hardware da gaming”, mentre Sandra Saad ha trionfato come “miglior attrice” per l’ottimo lavoro svolto doppiando Kamala Khan in Marvel’s Avengers. Call of Duty: Modern Warfare ha vinto nella categoria “miglior gioco eSport” e Lego Builder’s Journey in quella “miglior gioco mobile”. No Man’s Sky: Origins è stato giudicato il “miglior DLC” del 2020. Infine, iamBrandon ha trionfato come “miglior nuovo streamer/Broadcaster” e Worms è stato inserito nella hall of fame dei Golden Joystick Awards. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.