macOS Big Sur, l’aggiornamento sembra bloccare alcuni MacBook Pro: ecco quali

Tecnologia

Alcuni possessori di MacBook Pro da 13 pollici, nello specifico dei modelli di fine 2013 e metà 2014, lamentano un blocco anomalo del proprio computer dopo il tentativo di aggiornamento al nuovo sistema operativo per Mac, rilasciato ufficialmente negli scorsi giorni

L’aggiornamento a macOS Big Sur, il nuovo sistema operativo per Mac, sembra stia dando diversi problemi. 

Oltre alle difficoltà nel download dell’update segnalate dagli utenti a poche ore dal suo rilascio ufficiale, alcuni possessori di MacBook Pro da 13 pollici, nello specifico dei modelli di fine 2013 e metà 2014, lamentano un blocco anomalo del proprio computer targato Apple dopo il tentativo di aggiornamento a macOS Big Sur.

Il problema, come riporta il sito specializzato MacRumors, sembra sia abbastanza diffuso, nonostante non sia ancora stato confermato da Apple. 

Il problema nel dettaglio 

approfondimento

Ecco i nuovi MacBook Air, Pro 13” e Mini con processore Apple M1

 

Il blocco, chiamato in termine tecnico “brick”, come segnalato su diversi forum online, fra cui la Community Apple ufficiale e Reddit, pare avvenga nel processo di aggiornamento del nuovo sistema operativo macOS Big Sur, durante il quale su alcuni MacBook Pro da 13 pollici abbastanza datati viene mostrata una schermata nera “apparentemente insuperabile”. 

Inoltre, secondo quanto segnalato dagli utenti, le combinazioni per il riavvio via tasto, la safe mode e l'internet recovery risultano tutte inaccessibili dopo il tentativo di installare l'aggiornamento, e sembra non ci sia un modo per superare la schermata nera. Un utente, per esempio, ha segnalato su Reddit, che il supporto Apple gli avrebbe suggerito di prenotare un appuntamento per far riparare il suo dispositivo negli store ufficiali o autorizzati. 

Non essendoci, ad ora, conferme ufficiali a riguardo non è chiaro se il problema riguardi esclusivamente i modelli di MacBook Pro di fine 2013 e metà 2014.

 

macOS Big Sur: i Mac compatibili 

 

Il nuovo sistema operativo per i portatili MacBook, i sistemi desktop iMac e Mac mini può essere installato sui seguenti modelli:

 

• MacBook (2015 o più recente)

 

• MacBook Air (2013 o più recente)

 

• MacBook Pro (fine 2013 o più recente)

 

• Mac mini (2014 o più recente)

 

• iMac (2014 o più recente)

 

• iMac Pro (2017 o più recente)

 

• Mac Pro (2013 o più recente)

 

Apple consiglia, prima di procedere con l’update, disponibile alla voce “Aggiornamento software” presente nelle impostazioni di sistema, di eseguire un backup del proprio Mac, per mettere al sicuro i propri dati. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24