Smartphone, Italia: boom di Xiaomi nel terzo trimestre del 2020

Tecnologia

Lo hanno certificato i dati elaborati dagli analisti di Canalys. L’azienda cinese, da luglio a settembre, ha fatto registrare nel nostro Paese una crescita delle spedizioni pari al 122%, arrivando a toccare quota 19% di market share. In testa resta sempre Samsung, seguono invece Huawei, Apple e Oppo

E’ Xiaomi l’azienda che ha fatto riscontrare il maggior incremento di vendite, per quanto riguarda il mercato italiano degli smartphone, nel terzo trimestre del 2020 (Q3), considerando la finestra temporale che va dall’1 luglio al 30 settembre. A certificare la scalata del colosso cinese nel segmento di mercato ci hanno pensato i dati diffusi dagli analisti di Canalys, secondo cui Xiaomi ha conquistato la seconda posizione in questa particolare classifica, lasciandosi alle spalle Huawei e Apple e dietro solo a Samsung. “Non ci sono sufficienti parole per esprimere la gratitudine nei confronti della fiducia e dell'entusiasmo che ci regalate ogni giorno, quindi ne abbiamo scelte tre: grazie di cuore”. E’ questo il messaggio postato su Twitter dalla pagina ufficiale “Xiaomi Italia”, a coronamento di questo importante risultato.

I dati del terzo trimestre del 2020

approfondimento

Smartphone, tutte le novità di novembre

Come emerso dalle analisi degli esperti, dunque, da luglio a settembre Xiaomi ha fatto registrare una crescita delle spedizioni pari al 122%, arrivando a toccare quota 19% di market share, ovvero la percentuale del segmento di mercato raggiunto. A dominare la classifica, sempre nel Q3 del 2020, resta Samsung, con una quota di mercato del 38% e una crescita quantificata nel 3%, rispetto al trimestre precedente. Huawei, in parte danneggiata delle sanzioni arrivate negli Usa, si attesta invece in terza posizione, chiudendo così il podio. Nel trimestre preso in considerazione dagli analisti di Canalys, le consegne del marchio cinese sono diminuite del 33% e la market share è scesa al 16%. Quarta posizione e quindi fuori dal podio Apple, che ha visto le consegne diminuire del 28%, con un market share nel mercato italiano pari al 10%. In quinta posizione poi si piazza Oppo, grazie a un incremento dell'880% che equivale al 6% del mercato di settore.

Quelli dell’Europa occidentale

Un confronto interessante, che modifica parzialmente le valutazioni, può essere fatto con i dati relativi all'Europa occidentale. Sempre secondo gli esperti di Canalys, infatti, nel terzo trimestre del 2020 Samsung resta leader assoluto con una fetta del 36% e un aumento delle consegne pari al 6%. Apple, invece, è seconda, con un quarto esatto del mercato (25%) e una crescita pari al 13%. Quindi ecco Xiaomi, qui al terzo posto, grazie al raggiungimento di una quota di mercato pari al 13% dopo aver raddoppiato le consegne (+107%). Huawei si attesta poi al quarto posto, a causa di una flessione del 32% che la porta a detenere il 12% del mercato di settore. Quinta si conferma, anche in questo caso, Oppo, in ascesa del 942%, avendo raggiunto una quota pari al 4%.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24