Twitter down, non funziona per un'ora e mezzo in tutto il mondo

Tecnologia
©Ansa

Il social ha accusato disservizi e malfunzionamenti poco prima della mezzanotte, confermati anche dalle segnalazioni su Downdetector. “Nessuna prova di hacker o violazioni della sicurezza" dicono dall’azienda

Twitter è andato in down durante la notte accusando un blackout in tutto il mondo. Il disservizio è durato un’ora e mezzo circa. Dall’azienda hanno rassicurato gli utenti, preoccupati per i loro dati e i loro contenuti, spiegando che "non ci sono segnali" che i problemi siano legati a un attacco hacker o a violazioni alla sicurezza. 

Twitter non funziona nella notte

approfondimento

Twitter blocca l'account della portavoce della Casa Bianca

Studiando la curva delle segnalazioni pervenute sul sito Downdetector in merito al down di Twitter si può notare come il picco del blackout sia stato raggiunto intorno alla mezzanotte di ieri con ben 1164 interventi. Dalle 00:01 di venerdì 16 ottobre le segnalazioni sono iniziate a scendere. Inizialmente a ritmo lento, ma già un’ora e mezzo più tardi, intorno all’una e mezzo, erano solo una decina. Una piccola scia di lamentele si è protratta ancora per un paio di ore. Si è trattato di un disservizio a 360 gradi visto che lamentavano problemi sia gli user dell’applicazione Android che quelli di iOS per iPhone e poi anche chi accedeva dal sito internet.

 

Novità su Twitter

Dopo aver lanciato i tweet audio per iOS, Twitter avrebbe intenzione di ampliare ulteriormente gli strumenti offerti agli utenti, con una nuova funzione che consentirà di registrare e inviare messaggi vocali tramite messaggi diretti. La novità, come riporta The Verge, sarà testata inizialmente in Brasile. “Sappiamo che le persone vogliono più opzioni per esprimersi nelle conversazioni sulla piattaforma, sia pubblicamente che privatamente”,ha commentato Alex Ackerman-Greenberg, Product Manager per i messaggi diretti su Twitter, svelando in anteprima alla fonte i piani del gruppo. 

Tecnologia: I più letti