Naught, un nuovo mondo sotterraneo in arrivo su PS4

Tecnologia
twitter.com/PlayStationIT

Il titolo, in uscita il 31 luglio, è un interessante percorso in un mondo dove domina l’eterna lotta tra luce ed ombra. A raccontare i dettagli sulla storia del videogioco in arrivo, il ceo di WildSphere, direttamente sulle pagine del blog ufficiale di casa Playstation

Un curioso mondo sotterraneo e labirintico, teatro della lotta tra la luce e le ombre, sarà protagonista di un nuovo titolo in arrivo per Playstation 4, Naught, in uscita il 31 luglio. Sviluppato da WildSphere, le prime anticipazioni sul titolo sono state fornite direttamente da Irene, ceo della software house, che ha sviscerato le caratteristiche del videogioco in un articolo pubblicato sul blog ufficiale di casa Playstation.

Un labirinto che si estende in ogni direzione

approfondimento

Videogiochi: al via gli "sconti estivi" su Playstation Store

“Naught è un gioco che unisce meccaniche originali con uno stile grafico minimalista in cui luci e ombre si mescolano tra di loro, insieme a qualche punta di colore. È un gioco che mette alla prova le abilità e la mente. Ti immergerai in un labirinto che si estende in ogni direzione: l’unico modo per uscirne sarà sfidare la gravità e capovolgere tutto ciò che ti circonda”, scrive Guardiola, dando una sommaria descrizione del titolo. L’idea, agli sviluppatori, è arrivata pensando ad un personaggio che potesse muoversi in ogni direzione, non solo camminando normalmente sul terreno, ed in modo veloce, fluido e agile. Ad ispirare gli ingegneri di WildSphere, ad esempio, ci ha pensato l’iconico Sonic, il simpatico personaggio blu protagonista di numerosi titoli videoludici, celebre anche per l’incredibile velocità con cui si muove nelle dinamiche di gioco. Un’altra caratteristica del personaggio principale è che sarà privo della capacità di attacco: non può colpire i nemici, “ma li supera scivolando tra loro e tra i vari pericoli, motivo per cui i comandi dovevano permettere movimenti specifici per queste dinamiche di gioco”, ha spiegato ancora l’esperta.

La lotta tra luci ed ombre

Altri, interessanti dettagli, a proposito di questo nuovo titolo in arrivo riguardano la genesi del titolo. Il nome del gioco e del protagonista, infatti, sono collegati alla storia. “Naught è nulla, è inesistente. È un’anima che è stata risvegliata da uno spirito che l’ha resa malvagia, almeno in parte”, scrive il ceo della casa produttrice. La storia, come detto, racconta di una lotta arcigna contro le ombre e la modalità in cui Naught le potrà sconfiggere sarà legata alle emozioni di Irish, la sua compagna di vita, e alla sua lotta interiore tra luce e ombre. La sfida è aperta, appuntamento al 31 luglio per saperne di più.

Tecnologia: I più letti