Threads, una piattaforma per lo smart working gratis fino all'1 luglio

Tecnologia

È stata pensata per facilitare il coordinamento tra i vari membri di uno stesso team e rendere il lavoro più inclusivo e sicuro. Il suo lancio è stato anticipato a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus Sars-CoV-2 

Per rispettare le restrizioni introdotte nelle ultime settimane dal governo, necessarie per limitare la diffusione del coronavirus Sars-CoV-2 (segui la DIRETTA di Sky TG24), molte aziende italiane hanno scelto di affidarsi allo smart working (o lavoro agile) per non interrompere la propria attività. Per gestire il lavoro di squadra con i colleghi a distanza è possibile affidarsi a vari software e app: Skype, Slack e Google Hangouts Meet sono tre delle più note, ma esistono varie altre alternative valide che non godono della stessa notorietà. Threads, per esempio, è una piattaforma per lo smart working creata per facilitare il coordinamento tra i vari membri di uno stesso team e rendere il lavoro più inclusivo e sicuro. “Il futuro del lavoro è creare un’ambiente in cui tutti possano essere sé stessi. Solo quando si sentono a proprio agio le persone possono interagire tra loro e aiutarsi a crescere”, spiega Rousseau Kazi, co-fondatore e Ceo di Threads.

I vantaggi di Threads

Negli scorsi mesi, solo poche aziende (iscritte in un apposita lista d’attesa) hanno potuto testare una versione embrionale di Threads, ma da oggi, martedì 17 marzo, la piattaforma è accessibile per chiunque. I suoi creatori spiegano che il lancio era stato previsto per i prossimi mesi, ma l’emergenza Covid-19 li ha indotti a modificare la tabella di marcia, così da poter fornire un aiuto concreto a tutte le persone che stanno scoprendo per la prima volta i pregi e i difetti del lavoro da remoto. È per questo motivo che fino al primo luglio sarà possibile provare Threads gratuitamente. La piattaforma consente di creare conversazioni con i colleghi, utili per condividere con loro aggiornamenti importanti o organizzare l’intera giornata lavorativa. È possibile affiancarla ad altre app che consentono di interagire in tempo reale, come Slack o Zoom, per ottenere un’esperienza a 360°. Threads è disponibile per Windows, MacOS e dispositivi mobile. 

Tecnologia: I più letti