Amazon, arriva il pagamento a rate: disponibile anche in Italia

Tecnologia

Per poter usufruire delle 5 rate senza interessi messe a disposizione dal colosso dell’e-commerce, però, occorre rispettare tutta una serie di paletti, tra cui quella di avere un account valido e attivo da almeno un anno, in regola coi pagamenti 

Il pagamento a rate, senza alcun tipo di interesse, sbarca su Amazon, colosso dell’e-commerce appena eletto come brand con più valore al mondo anche per il 2020. La novità riguarda anche l’Italia ed è stata scoperta, in maniera quasi casuale, da alcuni utenti che volevano acquistare lo smartphone Realme X2 e si sono trovati davanti la possibilità di dilazionare il pagamento in 5 rate. In un primo momento si è pensato ad un’introduzione della modalità in fase di test, poi sul sito di Amazon, nella sezione “assistenza e servizio clienti”, sono apparse tutte le regole che riguardavano questa novità.

La residenza e l’account

Prima di tutto, infatti, Amazon specifica che per poter essere abilitati ad utilizzare questo metodo di pagamento occorre essere residenti in Italia, possedere un account valido e attivo da almeno un anno, avere una carta di credito o di debito valida associata al proprio account (quindi non una prepagata) e che abbia una scadenza fissata non prima di 20 giorni dopo la data di scadenza dell'ultima rata. Inoltre, specifica il regolamento “occorre presentare una buona cronologia di pagamenti su Amazon.it”. Tra le altre specifiche, il regolamento specifica che questo metodo di pagamento non è disponibile laddove non visualizzato nella pagina di dettaglio dell'articolo e che si applica solo ai prodotti nuovi indicati con la dicitura “Prodotto” (sono esclusi gli “Amazon Warehouse Deals”) e ai dispositivi Amazon nuovi e ricondizionati certificati (indicati con la dicitura “Dispositivo”), venduti e spediti da Amazon.it.

Le altre specifiche

Il regolamento che riguarda il pagamento a rate è piuttosto elaborato e sono altre le specifiche. “Il metodo si applica ad un solo prodotto idoneo di ciascuna categoria di prodotti o famiglia di dispositivi Amazon (a seconda dei casi) presente nel carrello al momento dell'acquisto”, si legge sul sito. Una volta effettuato l’acquisto di un prodotto di tale categoria, sarà possibile acquistare un ulteriore prodotto o dispositivo della stessa famiglia beneficiando del pagamento a rate mensili “solo qualora tutte le rate del precedente piano di pagamento siano state saldate”. Con la dicitura “famiglia di dispositivi amazon” il colosso dell’e-commerce si intende ciascuna categoria di dispositivi come ad esempio la categoria tablet fire o dispositivi abilitati per Alexa (come Amazon Echo, Echo Dot ed Echo Show). Per “categoria di prodotti” si intende ciascuna categoria di prodotti come ad esempio “elettronica” o “informatica”.

La suddivisione delle rate

Le rate, come da tabella pubblicata, saranno così distribuite: la prima mensile scatterà con la data di spedizione, la seconda a 30 giorni dopo la data di spedizione, la terza a 60 giorni, la quarta a 90 e la quinta a 120 giorni. Tra le altre specifiche, Amazon scrive che “in qualsiasi momento si può saldare in anticipo l’importo della rata successiva o l’intero saldo residuo per l’acquisto del prodotto o del dispositivo, effettuando il relativo pagamento”, nella pagina dedicata ai pagamenti a rate all’indirizzo specificato. Per tutte le altre regole, è possibile consultare la pagina apposita.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24