Pokemon GO, nuovo aggiornamento: ecco come trovare Gible Shiny

Tecnologia

È possibile trovare la variante cromatica del mostriciattolo tascabile allo stato selvatico o all’interno delle uova da 10 Km. Le probabilità di incontrarne uno restano bassissime 

Trovare un Pokémon Shiny (o cromatico, per chi ha più familiarità con la dicitura italiana) non è un’impresa facile: solo chi è baciato dalla fortuna può sperare di aggiungerne uno alla propria collezione in circostanze normali. Ciò vale sia per i giochi della serie principale sia per Pokémon Go, l’applicazione per smartphone sviluppata da Niantic e disponibile dal 2016. All’interno dell’app, alcuni mostriciattoli tascabili caratterizzati da una colorazione diversa dal solito possono essere trovati allo stato selvatico o schiudendo le uova, mentre altri sono ottenibili solo all’interno dei raid. Solitamente la probabilità di imbattersi in un esemplare cromatico è pari a una su 450, ma durante i Community Day sale a una su 25 (anche se solo per un Pokémon alla volta). Sembrava proprio che la forma shiny di Gible sarebbe stata introdotta durante uno di questi eventi, invece Niantic, sorprendendo tutti i giocatori, l’ha resa disponibile nel corso delle ultime ore.

Come trovare un Gible Shiny

La decisione di Niantic rappresenta una notizia positiva per chi da tempo sogna di aggiungere un bel Garchomp Shiny al proprio team. Non sarà però facile ottenerne uno: il shiny rate di Gible non è stato aumentato, dunque per trovare un esemplare cromatico, allo stato selvatico o all’interno di un uovo da 10 Km, sarà necessario armarsi di pazienza e sperare in un colpo di fortuna. Per il momento Niantic non ha ancora comunicato quale mostriciattolo tascabile prenderà il posto di Gible nel Community Day di Gennaio 2020.

L’evento di Natale di Pokémon Go

Per tutti gli appassionati di Pokémon Go, dicembre rappresenta un mese ricco di appuntamenti e di novità. Oltre a vari Raid da affrontare, incluso quello dedicato al Pokémon leggendario Virizion, e una nuova ricerca speciale, i giocatori possono anche divertirsi con l’evento “Feste Invernali di Pokémon Go 2019”, che incrementa la probabilità di incontrare dei mostriciattoli tascabili di tipo ghiaccio e introduce, per la prima volta, delle versioni natalizie di Pichu, Pikachu, Raichu e Stantler. 

Tecnologia: I più letti