L'assistente di Google ora legge le notizie, algoritmo sceglie i contenuti

Tecnologia
Google Assistant (Getty Images)

Il nuovo comando ‘Hey Google, play me the news’ è per ora disponibile solo negli Stati Uniti e in lingua inglese. Secondo quanto comunicato dagli sviluppatori, verrà distribuito nel resto del mondo il prossimo anno 

Il 19 novembre Google ha lanciato ufficialmente negli Stati Uniti un nuovo comando vocale per il suo assistente digitale: ‘Hey Google, play me the news’.
La nuova funzione 'Your News Update’, annunciata dalla stessa azienda sul proprio blog ufficiale, consente agli utenti di chiedere a Google Assistant di avviare la lettura delle notizie dell’ultima ora.
Il nuovo comando è per ora disponibile solo negli USA e in lingua inglese e offre agli utenti una soluzione smart per essere sempre aggiornati su ciò che accade nel mondo.
Secondo quanto comunicato dagli sviluppatori, la nuova funzione verrà distribuita al di fuori degli Stati Uniti il prossimo anno.

In cosa consiste la nuova funzione

“Oggi presentiamo Your News Update, un nuovo modo per ascoltare le notizie con Google Assistant”, scrivono gli sviluppatori nella pagina web dedicata al lancio del nuovo comando vocale.
Su richiesta degli utenti, Google Assistant, grazie all’Intelligenza artificiale, seleziona le news del momento in base agli interessi, alla cronologia, alla pozione e alle preferenze di ogni soggetto, per poi leggerle all’ascoltatore, che può anche decidere di saltare un determinato contenuto audio quando non è di suo interesse.
Il nuovo comando vocale è disponibile su tutti i dispositivi su cui è integrato l’assistente vocale di Mountain View, dagli smartphone, agli altoparlanti smart.

Accordi tra Google e diverse testate 

'Your News Update’ è il frutto degli accordi stretti tra Google e diverse testate e redazioni statunitense, tra le quali Abc Audio, Cbs Local, PRX, Usa Today, Abc, Fox News, The Washington Post, Al Jazeera, Cnn, The Hollywood Reporter, Mashable, Reuters, Associated Press, Daily Beast, Nba, Axios, Billboard e Politico.  “Nell'arco di due anni, le collaborazioni con editori di tutto il mondo ci hanno aiutato a capire il futuro delle notizie audio. Naturalmente, le storie di alta qualità che i nostri partner forniscono sono fondamentali per creare un'esperienza di notizie completa e personalizzata per gli ascoltatori”, spiegano gli sviluppatori.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.