Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Google, quali prodotti aspettarci dall’evento di oggi

I titoli di Sky tg24 delle 13 del 15/10

3' di lettura

Durante l’evento Made by Google di New York, tutti gli occhi saranno puntati su Pixel 4 e 4 XL, ma l’azienda presenterà molte altre novità: dal laptop Pixelbook Go allo smart speaker Nest Mini, ecco cosa aspettarsi 

Come da tradizione, durante l’evento hardware Made by Google di New York l’azienda di Mountain View svelerà diversi dispositivi destinati a diventare protagonisti sui rispettivi mercati nei prossimi mesi. Gli smartphone Pixel 4 sono certamente tra i device più attesi ma l’evento del 15 ottobre porterà in dote molte altre novità: tra queste ci sarà Pixelbook Go, che sancirà il ritorno di Google al laptop tradizionale a discapito del 2-in-1, ma anche nuovi device della famiglia Google Nest e i nuovi auricolari wireless Pixel Buds.

Cosa si sa su Pixel 4 e 4 XL

Sono tanti i rumours che nelle ultime settimane hanno anticipato le caratteristiche di Pixel 4 e 4 XL, che saranno i nuovi smartphone di punta presentati da Google durante l’evento di New York. I due device dovrebbero distinguersi principalmente per dimensioni e display, condividendo invece il resto delle specifiche. In particolare, Pixel 4 monterà uno schermo Oled da 5,7 pollici Full HD+, contro i 6,3 pollici di Pixel 4 XL, il cui display vanterà una risoluzione Quad HD+. Rimarranno invariati sui due modelli Ram, memoria interna, comparto fotografico e processore Snapdragon 855, che lavorerà insieme al chip Pixel Neural Core.

Il nuovo Pixelbook Go sarà un laptop classico

Niente più computer 2-in-1 convertibile in tablet. Per il 2019 Google ha scelto di tornare al portatile tradizionale: il nuovo laptop con sistema operativo Chrome OS si chiamerà Pixelbook Go e stando alle indiscrezioni monterà un display Full HD da 13,3 pollici, forse con una versione anche in 4k. I processori partiranno da Intel Core m3 al chip i7 nel modello con le prestazioni più alte, la Ram potrà variare da 8 a 16 GB mentre la memoria interna sarà disponibile in tagli da 64, 128 o 256 GB.

Google Nest Mini e Nest Wifi

Google dovrebbe presentare anche due nuovi device della famiglia Nest, dedicati però a funzioni differenti. Nest Mini andrà di fatto a sostituire lo smart speaker Google Home Mini, mantenendo una forma piuttosto simile ma migliorando drasticamente la qualità sonora e aumentando il volume massimo. Lo smart speaker non dovrebbe avere il jack da 3,5mm e il prezzo dovrebbe restare invariato rispetto al passato. Google Nest Wifi sarà invece un sistema di router connessi tra loro e farà concorrenza direttamente ad Amazon Eero.

Gli auricolari wireless Pixel Buds

Tra le novità di Made by Google, infine, dovrebbe certamente esserci anche la seconda generazione di Pixel Buds, gli auricolari wireless che dovrebbero offrire un’autonomia migliorata e migliore qualità audio. Tuttavia, come sottolineato da 9to5Google, al contrario di quanto accaduto per altri dispositivi, sono poche le indiscrezioni trapelate riguardo ai concorrenti di AirPods. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"