Google starebbe valutando l’acquisizione di Firework, app rivale di TikTok

Tecnologia

Secondo il The Wall Street Journal, la startup che sarebbe al centro del mirino di Big G, avrebbe un valore pari a circa 100 milioni di dollari. Per il momento, Google e Firework non avrebbero ancora discusso i termini dell’accordo 

Secondo il The Wall Street Journal, Google starebbe valutando l’acquisizione di Firework, la startup sviluppatrice dell’applicazione video omonima molto simile a TikTok, che proprio come quest’ultima consente agli utenti di pubblicare clip della durata di 30 secondi.
Sia TikTok che Firework offrono agli utenti la possibilità di registrare brevi clip su una base musicale, arricchendo il filmato in modo totalmente personalizzato con coreografie, maschere ed effetti. L’unica sostanziale differenza tra le due app è il pubblico a cui si rivolgono: Firework è orientata verso un’utenza di età maggiore rispetto al noto concorrente.

Startup dal valore di circa 100 milioni di dollari

La startup che sarebbe al centro del mirino di Google, con sede a Redwood City, in California, è stata lanciata sul mercato lo scorso anno dagli ex dirigenti di Snap, LinkedIn e JPMorgan Chase & Co e, secondo quanto riportato dal noto quotidiano, avrebbe un valore pari a circa 100 milioni di dollari.
Per il momento, stando alle indiscrezioni, Google e Firework non avrebbero ancora discusso i termini dell’accordo.
Big G non sarebbe l’unica azienda a muoversi in questa direzione. Anche Facebook, nel 2018, per contrastare la rapida ascesa dell’app TikTok negli Stati Uniti, ha lanciato Lasso, una piattaforma di brevi video destinata ai più giovani. Ma non solo, anche Snapchat era stata inizialmente progettata proprio per questo intento.

Google ha da poco spento 21 candeline

Google ha da poco spento 21 candeline. Il 27 settembre è apparso sulla pagina principale del motore di ricerca un Doodle celebrativo che raffigurava un vecchio computer fisso con l’homepage di Google del 1998, l’anno della fondazione. Non è ancora chiaro il motivo per cui gli sviluppatori di Big G abbiano scelto proprio il 27 settembre come data del compleanno: Big G, in realtà, è stata fondata il 4 settembre del 1998, con dicitura ufficiale "Google Inc.”.

Tecnologia: I più letti