Nba 2k20, annunciato il primo torneo mondiale a premi

Tecnologia

Nonostante abbia raccolto recensioni negative da parte di tanti utenti, il titolo cestistico più famoso sarà al centro di un torneo mondiale che prevede un premio finale di oltre 100mila dollari 

Uscito di recente sul mercato, Nba 2k20 ha già diviso la community di appassionati, ricevendo da una parte numerose critiche negative e dall’altra attestandosi, almeno in Italia, tra i titoli più acquistati dagli utenti. Per solleticare ancora di più l’interesse intorno al gioco, 2K ha annunciato la propria partnership con la National Basketball Association (NBA), per la creazione dell'Nba 2K20 Global Championship, un vero e proprio torneo che metterà in palio premi per oltre 100mila dollari.

A febbraio 2020 le finali

Il torneo sarà composto da competizioni uno contro uno in una serie di eventi che si svolgeranno sia online sia offline, a partire da ottobre 2019 e fino a febbraio 2020. L’apoteosi si toccherà nell'evento finale che si svolgerà negli Stati Uniti che premierà il primo campione mondiale di sempre. Le registrazioni, per chi fosse interessato, sono già aperte. "Siamo molto contenti di lavorare con l'Nba," ha detto Jason Argent, Senior Vice President of Basketball Operations di 2K. "Chiunque sia interessato a testare le proprie abilità su scala mondiale, noi invitiamo a registrarsi e a vedere se si hanno davvero le carte in regole per diventare il miglior giocatore di uno contro uno del mondo."

Le fasi del torneo

Inizialmente, nei mesi di ottobre e novembre 2019, i giocatori competeranno in tornei di qualificazioni online sia nelle zone dell’America del Nord e del Sud, sia n Europa e nella regione dell'Asia-Pacifico, per sfidarsi in una serie di playoff online, che determineranno chi avanzerà alle finali regionali. Queste ultime si terranno in diretta live presso gli studi dell'ESL a Los Angeles, Parigi e Sydney, dove ogni vincitore riceverà 15mila dollari come premio e altri premi brandizzati Nba e 2k, lo sviluppatore del titolo. Le finalissime si disputeranno il 22 Febbraio 2020 sempre a Los Angeles, dove gli otto migliori del mondo competeranno per determinare chi sarà incoronato super campione e potrà ricevere oltre 100mila dollari come premio.

Le critiche al gioco

Hanno fatto notizia, di recente, le tantissime recensioni negative che il titolo ha ricevuto su Steam, piattaforma sviluppata da Valve Corporation che si occupa di distribuzione e vendita di videogiochi digitali. In pochi giorni dalla sua uscita, il gioco targato 2K ha ottenuto quasi due mila recensioni sulla piattaforma ma solo una piccola parte di queste è stata positiva, per una valutazione complessiva che è stata “estremamente negativa”. Allo stesso modo però, stando alle classifiche di vendita, nel corso della prima settimana del mese di settembre Nba 2k20 è stato il titolo più venduto in Italia.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.