Google Stadia, dopo il lancio offrirà periodo di prova gratuito

Tecnologia

Ad annunciarlo è stato il vicepresidente dell’azienda, John Justice, durante il podcast Stadiacast #23 

Google Stadia, dopo il suo lancio in programma nel mese di novembre in 14 Paesi, Italia inclusa, offrirà un periodo di prova gratuito per tutti gli utenti che vorranno testare l’esperienza di gioco offerta dalla nuova console.
Ad annunciarlo è stato il vicepresidente dell’azienda, John Justice, durante il podcast Stadiacast #23.
Stando a quanto svelato dal responsabile del prodotto, Google avrebbe intenzione di offrire diverse prove gratuite, dando agli utenti la possibilità di poter testar con mano i vari servizi e giochi offerti dalla piattaforma di gioco in streaming.

La dichiarazione di John Justice

“Ci vorranno alcuni mesi prima che arrivino. Non so se ne avevo mai parlato a nessuno prima, quindi voi potreste essere i primi. Aggiungeremo le prove gratuite. Dopo aver ultimato i preparativi per il lancio, daremo la priorità alle prove gratuite”, ha dichiarato John Justice, durante un recente podcast.
Nonostante non sia ancora chiaro come funzioneranno le varie prove gratuite, è certo che saranno disponibili in un secondo momento rispetto all’uscita della nuova console targata Big G.
Probabilmente gli utenti potranno testare gratuitamente per un periodo di tempo limitato l’abbonamento alla versione Pro, che includerà una definizione superiore ai 4K, audio surround 5.1, degli sconti esclusivi e alcuni giochi gratuiti.
I videogiocatori che non si abboneranno al servizio potranno giocare a qualità fino a 1080p a 60 FPS, SDR e con audio stereo a 2 canali. La sottoscrizione a Stadia Pro, come comunicato da Google durante l’evento Stadia Connect, prevederà una spesa di 9,99 euro al mese.

Come funziona Stadia

La nuova piattaforma in streaming del colosso di Mountain View sarà in cloud: per giocare gli utenti dovranno utilizzare il data center di Google, non una console fisica.
Google stadia, come suggerisce lo slogan scelto per presentare il prodotto (giocate ovunque), sarà supportata da tv, pc, dispositivi portati e smartphone (a partire da Pixel 3 e Pixel 3a). 

Tecnologia: I più letti