Palm, sbarca anche in Italia lo smartphone in miniatura

Tecnologia
Lo smartphone Palm (Foto dal sito palm.com)

Grande quanto una carta di credito e con un display di appena 3.3 pollici, il dispositivo dopo aver fatto il suo debutto negli Stati Uniti è pronto ad approdare sul nostro mercato 

Palm Computing è una società tecnologica americana che ha sviluppato e progettato palmari, telefoni cellulari e software. I dispositivi dell’azienda sono spesso ricordati come i primi, popolari computer palmari (tra cui il PalmPilot del 1996), al seguito del cui lancio è impazzata l’attuale era degli smartphone. Il marchio Palm ha preso, negli ultimi anni, nuova vita grazie a una startup di San Francisco che ha ottenuto i diritti da Tcl Communication, la quale a sua volta li aveva acquisiti da HP nel 2015. Ora la società di base a San Francisco è pronta a proporre anche sul mercato italiano un mini-smartphone davvero curioso.

Le caratteristiche principali

Con un display di 3,3 pollici ed un peso di 62,5 grammi, Palm ha la stessa grandezza di una carta di credito. La risoluzione grafica è di 1.280 x 720 pixel a 445 ppi, con il device protetto da uno schermo in vetro Gorilla Glass 3. Il prospetto delle caratteristiche hardware comprende il SoC Snapdragon 435, associato a 3GB di ram e 32GB di memoria interna. Il dispositivo è dotato di resistenza all'acqua e alla polvere e sono due le fotocamere di cui è dotato. Quella posteriore è da 12 megapixel, mentre la fotocamera ‘selfie’ frontale è da 8. Uscito a novembre per il mercato americano ad un prezzo di 349 dollari, il piccolo device è dotato anche di una modalità (Life Mode) che silenzia le chiamate in arrivo e le notifiche ogni volta che lo schermo viene spento. Quando si riattiva lo schermo, Palm diventa di nuovo completamente connesso. Il dispositivo è alimentato da una batteria da 800 mAh con ricarica veloce pari al 50% in mezzora e del 100% in appena 68 minuti, il sistema operativo usato a bordo è Android 8.1 Oreo.

Oltre tre ore in conversazione

Tra le altre caratteristiche segnalate sul sito ufficiale, la possibilità di utilizzare lo smartphone in conversazione fino a 3 ore e 20 minuti. Il sistema GPS può lavorare fino a 4 ore e 45 minuti, mentre l’ascolto di musica in streaming è calcolata in un massimo di a 5 ore e 30 minuti. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.