Xiaomi CC9 e CC9e, prezzo e caratteristiche dei nuovi smartphone

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

L’azienda cinese ha presentato in Cina i due dispositivi del marchio CC, pensato per i più giovani, sviluppati insieme a Meitu: puntano su prezzo competitivo e fotocamere di qualità 

Durante un evento tenuto a Pechino, Xiaomi ha presentato due nuovi smartphone: CC9 e CC9e. Si tratta dei primi device del marchio creato dall’azienda cinese appositamente per gli utenti più giovani, in un progetto che include anche la compagnia Meitu, acquisita soltanto pochi mesi fa. I due modelli si differenziano principalmente per la dimensione dello schermo e per il processore, meno potente su Xiaomi CC9e, che è la variante più economica di una linea che comunque, in generale, fa proprio del prezzo uno dei suoi punti di forza, insieme a un design accattivante e una fotocamera di qualità.

Xiaomi CC9, display Full HD+ e processore migliore

Xiaomi CC9 è il modello più performante della nuova linea lanciata in collaborazione con Meitu. Il display Amoled da 6,39 pollici, con risoluzione Full HD+, occupa il 91% della parte frontale del dispositivo, un risultato ottenuto grazie alle cornici sottili e alla fotocamera frontale posta in un piccolo notch a goccia al centro. Proprio questo obiettivo, da 32 megapixel, mostra la volontà di Xiaomi e Meitu di puntare forte sui selfie, un elemento di attrattiva per i giovani. Il comparto fotografico si completa con un triplo sensore posteriore, con un obiettivo Sony Imx586 da 48 megapixel abbinato a un grandangolo da (8 MP) e un sensore di profondità (2 MP). Il processore montato da Xiaomi CC9 è uno Snapdragon 710, affiancato a 6 GB di Ram e 64 o 128 GB di memoria interna, due varianti che, secondo i prezzi annunciati per il mercato cinese, costeranno 231 o 251 euro.

Xiaomi CC9e, meno potenza ma stessa fotocamera

A riprova dell’importanza data al comparto fotografico da Meitu e Xiaomi, la variante più economica e meno performante CC9e presenta gli stessi sensori del ‘fratello maggiore’, assicurando così i medesimi scatti di qualità. A variare è invece il processore, uno Snapdragon 655, e il display più piccolo, da 6,008 pollici, con tecnologia Amoled e risoluzione HD+. Come il CC9, anche questo modello possiede una batteria da 4030 mAh con supporto alla ricarica rapida 10W. Xiaomi CC9e sarà disponibile con due tagli Ram, da 4 o 6 GB, abbinati sempre a una memoria interna da 64 o 128 GB. I prezzi per questo modello partono da 167 euro per arrivare a 205 euro nella combinazione 6/128 GB: esattamente come per la variante più potente, le colorazioni disponibili sono White Lover, Dark Prince e Blu Planet.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.