Smartphone a prova di ladro, il nuovo brevetto di Ericsson

Tecnologia

L’azienda starebbe lavorando a una nuova tecnologia in grado di modificare il coefficiente di attrito del dispositivo in base al contesto rilevato: Adaptive friction 

Ericsson ha depositato un brevetto fuori dagli schemi. L’azienda starebbe lavorando a una nuova tecnologia in grado di rendere gli smartphone a prova di ladro. Si tratta di ‘Adaptive friction’, un sistema in grado di modificare il coefficiente di attrito del dispositivo in base al contesto rilevato.
Il nuovo brevetto, come riporta il sito specializzato Phone Arena, integra nei diversi sensori presenti in dotazione nella maggior parte degli smartphone di ultima generazione, quali fotocamere, microfono, accelerometro e sensori di prossimità e luminosità, la capacità di valutare in che modo viene afferrato ed estratto il device, rendendo difficile portare a termine l’azione quando gli elementi rilevati suggeriscono la possibilità di un furto.

Come funziona il sistema Adaptive friction

Il nuovo sistema Adaptive friction sarebbe anche in grado di sfruttare i sensori presenti sullo smartphone per confrontare i dati biometrici del proprietario del dispositivo, quali le impronte e il battito cardiaco, con quelli della mano che tenta di estrarre il device. Nel momento in cui la comparazione evidenzia dei parametri differenti, viene attivato una sorta di ‘antifurto’: il telefono comincia a vibrare e a emette frequenze ultrasoniche, diventando super scivoloso e di difficile estrazione.
Per ora si tratta solo un brevetto. Il nuovo sistema, tuttavia, suggerisce che i big della tecnologia sarebbero al lavoro per progettare smartphone con sistemi sempre più accurati che mirano ad accrescere la sicurezza degli utenti.

Motorola One Pro, dai leak nuovi dettagli sullo smartphone con 4 fotocamere

Sul web spuntano nuovi leak che sembrano confermare il futuro arrivo sul mercato di Motorola One Pro, lo smartphone che andrà probabilmente ad arricchire la serie One, del 2018.
Il nuovo device di Motorola, come svelato in precedenza, avrà come punto di forza un comparto fotografico con quattro diverse fotocamere. Le immagini diffuse dal sito CashKAro suggeriscono che molto probabilmente One Pro sarà disponibile in tre diverse colorazioni: grigio scuro, oro e tendente al viola.

Tecnologia: I più letti