Harry Potter Wizards Unite in uscita per iPhone e Android: ecco quando

Tecnologia

Il nuovo gioco creato da Niantic, la software house californiana nota per Ingress e Pokémon Go, sarà disponibile a partire dal 21 giugno 2019. Vestendo i panni di un mago o di una strega, i giocatori dovranno cooperare tra loro per difendere il mondo magico

Il 21 giugno 2019 sarà disponibile per iOS e Android Harry Potter Wizards Unite, un nuovo gioco basato sulla realtà aumentata dedicato al magico mondo creato dall’autrice britannica J.K. Rowling. Creata da Niantic, l’applicazione presenta vari punti in comune con Pokémon Go, il titolo più famoso della software house di San Francisco. Impersonando un mago o una strega, i giocatori dovranno recuperare gli ‘Smarriti’, ossia manufatti, creature, persone e ricordi che, a causa di una Catastrofe che ha stravolto il Wizarding World, vagano per il mondo dei babbani, mettendo a rischio lo statuto internazionale per la segretezza, l’insieme di regole che permette alla comunità magica di celare la propria esistenza.

Creature fantastiche e dove trovarle

Gli Smarriti sono protetti dai Soqquadri, incantesimi o creature che metteranno alla prova le abilità dei giocatori. Per superare ogni scontro è necessario utilizzare le magie a propria disposizione, disegnando sul touch screen le forme che le rappresentano, cercando di essere veloci e precisi. In caso di sconfitta si perde un’unità di Energia Magica, ma è possibile ritentare il combattimento fin quando il Soqquadro è presente sulla mappa o si esaurisce del tutto l’energia. Per recuperare preziose risorse i giocatori devono camminare per le strade della città in cui vivono e raggiungere dei punti di interesse, come monumenti, edifici storici e Chiese (proprio come avviene per i PokéStop di Pokémon Go). Nel gioco questi luoghi si ‘trasformano’ in locande e serre, dov’è possibile recuperare cibi e ingredienti magici, utili per preparare delle pozioni. A differenza di Pokémon Go, Harry Potter Wizards Unite incentiva la cooperazione tra i giocatori in ogni circostanza, a prescindere dalla Casa a cui appartengono. All’interno delle Fortezze, immense costruzioni presenti sulla mappa, sarà possibile unire le forze con i propri amici per affrontare una serie di nemici a colpi di incantesimi. Sullo svolgimento delle battaglie influirà anche la professione scelta dal giocatore una volta raggiunto il livello sei: Auror, Professori e Magizoologi, infatti, avranno accesso a differenti magie che, se usate correttamente, possono ribaltare le sorti di ogni scontro. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24