Usa, UPS lancia il servizio droni per consegnare forniture mediche

Tecnologia
Droni (Getty Images)

L’iniziativa è frutto di un accordo con Matternet, un’azienda specializzata nella creazione di velivoli per il trasporto, e prevede la spedizione di carichi all’ospedale WakeMed di Raleigh, nel North Carolina 

UPS ha lanciato un servizio droni per consegnare forniture mediche. L’iniziativa è frutto di un accordo con Matternet, un’azienda specializzata nella creazione di velivoli a guida autonoma utili per il trasporto.
Il programma di consegna sarà supervisionato dalla Federal Aviation Administration e dal Dipartimento dei Trasporti della Carolina del Nord e prevede la spedizione di pacchi all’ospedale WakeMed di Raleigh, nel North Carolina.

Come avvengono le consegne

Le consegne avverrano tramite i quadricotteri M2 di Matternet, dei droni dotati di una batteria ricaricabile agli ioni di litio, con un’autonomia che gli permette di percorrere fino a circa 20 chilometri, trasportando un carico con un peso massimo di 2,2 chilogrammi.
Come riporta The Verge, i droni verranno caricati da un medico che ha il compito di accertare di aver posizionato il carico in sicurezza, prima del lancio del velivolo.
Il drone, una volta equipaggiato del materiale medico, volerà diretto all’ospedale principale di WakeMed o al laboratorio di patologia centrale, seguendo una specifica traiettoria di volo. La spedizione verrà monitorata da un Remote Pilot-in-Command (RPIC), che si accerterà della riuscita del viaggio.
Si tratta di un servizio che funge da apripista verso la futura creazione di una vera e propria rete di droni adibiti al trasporto di materiale.
L’utilizzo dei droni nelle spedizioni, al posto dei corrieri attualmente impiegati dal sistema sanitario per il trasporto di forniture mediche, limita sensibilmente i ritardi dovuti a problemi di traffico sulle strade. Sarebbe, inoltre, un’utile soluzione per ridurre i costi e migliorare i servizi offerti dagli ospedali che potranno ricevere in minor tempo i farmaci richiesti per le terapie mediche necessarie ai pazienti. "Riteniamo che i sistemi aerei senza equipaggio possano soddisfare meglio le esigenze dei clienti e offrire opportunità per miglioramenti della rete che generano efficienze e ci consentano di far crescere la nostra attività", ha dichiarato Bala Ganesh, a capo dell’Advanced Technology Group di UPS.

Droni, creato un materiale in grado di renderli silenziosi

Un team di ricercatori dell’Università di Boston ha sviluppato un nuovo materiale che, se applicato sui droni, sarebbe in grado di annullare il rumore da loro emesso durante il volo, senza compromettere il flusso dell’aria.
Comprende minuscole eliche capaci di respingere le onde sonore e ha una particolare forma ad anello che non ostacola il passaggio dell’aria.
Testato in una sperimentazione, il nuovo materiale ha ‘coperto’ il 94% dei suoni emessi da un altoparlante. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24