Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Wsj: usciranno due nuovi modelli di Nintendo Switch nel 2019

I titoli delle 8 di Sky TG24 del 25/03

2' di lettura

Un report pubblicato sul quotidiano internazionale anticipa che nei prossimi mesi dovrebbero arrivare nuove versioni della console ibrida, tra cui una più economica 

Secondo un report pubblicato dal Wall Street Journal, Nintendo sarebbe al lavoro su due nuove versioni di Switch, la sua console ibrida. Uno dei modelli dovrebbe essere una variante più economica della piattaforma da gioco, mentre l’altro potrebbe introdurre delle nuove funzioni, pensate per venire incontro alle esigenze degli hardcore gamers. Stando a quanto riportato dal quotidiano internazionale, la versione meno costosa di Switch non sarà dotata dell’HD rumble: questa caratteristica suggerisce che i Joy-Con potrebbero essere integrati nel corpo della console, la quale dovrebbe dunque puntare maggiormente sulla portabilità, diventando a tutti gli effetti l’erede del 3DS. Entrambe le nuove versioni di Switch dovrebbero essere presentate durante la prossima edizione dell’E3 (Electronic Entertainment Expo), che si svolgerà a Los Angeles dall’11 al 14 giugno. Il debutto delle due console sul mercato, invece, è previsto per l’estate del 2019.

Le caratteristiche della nuova versione di Switch

Il report pubblicato dal Wall Street Journal contiene poche informazioni sulla versione più performante di Switch e rivela solamente che Nintendo non si limiterà a migliorare le prestazioni della console. È probabile che l’azienda di Kyoto approfitterà dell’occasione per ripensare alcune caratteristiche della piattaforma da gioco e per svecchiarla sotto il profilo hardware, magari sostituendo il processore Tegra X1 con un chip più recente e dalle prestazioni migliori.

Il report di Nikkei

Pochi mesi fa, anche il quotidiano nipponico Nikkei ha diffuso un report contenente delle indiscrezioni su una versione più piccola ed economica di Nintendo Switch. Per rendere la console meno costosa e più facile da trasportare, Nintendo dovrebbe rimuovere alcune delle sue funzioni caratteristiche. Secondo alcune fonti, è possibile che l’azienda di Kyoto rimuoverà lo slot per le cartucce, incentivando ulteriormente il download delle versioni digitali. Proprio come il New York Times, anche Nikkei sostiene che la nuova versione di Switch uscirà nel corso del 2019. Inoltre, il quotidiano ha rivelato che in futuro Nintendo dovrebbe lanciare un nuovo servizio a pagamento dedicato ai grandi classici del passato, un’idea che ricorda da vicino la Virtual Console di Wii e Wii U.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"