Pc, mercato in calo. Apple in grande difficoltà: vendite Mac -5%

Tecnologia

Stando ai dati preliminari dell’analisi Gartner, nel 2018 sono stati consegnati 259,3 milioni di computer, l’1,3% in meno rispetto al 2017. Apple fa segnare un -3,8% nell’ultimo trimestre 

È stato un 2018 chiuso con il segno meno per il mercato dei pc. Stando ai dati preliminari diffusi dagli analisti di Gartner, negli ultimi dodici mesi sono stati consegnati 259,3 milioni di computer, l’1,3% in meno rispetto al 2017, con un calo del 4,3% solo nell’ultimo trimestre. In difficoltà Apple, che da ottobre a dicembre ha fatto segnare un -3,8% nelle vendite totali di Mac.

Carenza CPU e incertezze politiche

Mikako Kitagawa, senior analyst di Gartner, spiega che, a incidere negativamente sulle vendite dei pc, è stata in primo luogo una carenza di processori, verificatasi “nel secondo e terzo trimestre, proprio quando il mercato iniziava a salire. L'impatto di questa mancanza di CPU ha influito sulla capacità dei fornitori di soddisfare la domanda creata dagli aggiornamenti dei pc aziendali. Prevediamo che questa verrà sospinta nel 2019 se la disponibilità di processori crescerà”.
Inoltre, il calo è dovuto anche alle “incertezze politiche ed economiche di alcuni paesi - continua l’esperto - tra cui gli Stati Uniti, dove l’incertezza ha pesato soprattutto sugli acquirenti più vulnerabili, come le piccole e medie imprese”, conclude.

Lenovo in testa, seguono HP e Dell

Lenovo si è aggiudicata il titolo di azienda che ha venduto il maggior numero di pc nel 2018, commercializzando 58,5 milioni di unità, in crescita del 6,9% rispetto all’anno precedente. Al secondo posto HP, con 56,3 milioni di pc venduti (+2,1%), nonostante il crollo nell’ultimo trimestre (-4,4%), mentre sul gradino più basso del podio si è posizionata Dell, con 41,9 milioni di unità (+5,3%). Queste tre aziende detengono insieme circa il 63% dell’intero mercato.

Apple in difficoltà

Apple chiude il 2018 al quarto posto, vendendo 18 milioni di Mac, il 5% in meno rispetto al 2017. Solo nell’ultimo trimestre, Cupertino ha registrato un -3,8%, con 4,8 milioni di unità commercializzate rispetto alle 5,1 dello stesso periodo dell’anno precedente. Il 2019 è iniziato tra mille difficoltà per la società guidata da Tim Cook e il rapporto Gartner aggiunge un'ulteriore nota di pessimismo, in quanto a novembre l’azienda aveva rinnovato la propria gamma di Mac, una mossa dalla quale era lecito attendersi una spinta al mercato dato che, a differenza degli iPhone, gli aggiornamenti non sono annuali.
Infine, al quinto e sesto posto ci sono posto Acer e Asus, rispettivamente con 15,7 e 15,3 milioni di pc venduti, entrambe in flessione (-7,9% e -13,5%).

Tecnologia: I più letti