Ces 2019: UrgoNight, la nuova fascia che aiuta a dormire meglio

Tecnologia
Dormire (Getty Images)
GettyImages-Salute_dormire

L’innovazione tecnologica, elaborando i dati stilati da appositi sensori, è in grado di ‘insegnare’ al cervello come riposare in modo ottimale. Farà il suo debutto sul mercato a fine 2019 

Al Consumer Electronics Show (Ces), l’appuntamento annuale in cui vengono presentate le più importanti innovazioni tecnologiche, in programma a Las Vegas tra l’8 e l’11 gennaio 2019, c’è spazio anche per i nuovi dispositivi ideati per favorire un buon riposo.
È questo il caso di UrgoNight, una fascia non invasiva in grado di ‘insegnare’ al cervello come dormire meglio.

Come funziona UrgoNight

Come riporta TechCrunch, la tecnologia sfrutta le informazioni emerse dalle misurazioni dell'elettroencefalogramma (EEG) e da alcuni esercizi cerebrali disponibili in un'applicazione dedicata, per favorire un miglior riposo, diminuendo sostanzialmente anche la frequenza dei risvegli nel pieno della notte.
Gli sviluppatori di UrgoNight consigliano di indossare la fascia, prima di andare a dormire, per venti minuti al giorno, tre volte alla settimana, per un periodo di tre mesi.
L’innovazione tecnologica, elaborando i dati stilati da appositi sensori, è in grado di suggerire a ogni utente quali processi cerebrali e che tipologia di attività mentali favoriscono la produzione di quelle onde cerebrali associate a un buon sonno.
"Quello che facciamo è aiutare le persone a produrre una maggior quantità di queste onde cerebrali", spiega Robin Reynaud, CTO di UrgoNight.

I benefici derivanti dall’utilizzo di UrgoNight

Secondo il parere degli esperti, un solo ciclo di UrgoNight, della durata di tre mesi, aiuta le persone ad addormentarsi il 40% più velocemente. La tecnologia, inoltre, ridurrebbe del 53% la frequenza dei risvegli durante il sonno. Gli sviluppatori di UrgoNight consigliano di ripetere un secondo ciclo tre mesi dopo aver portato a termine il primo e di indossare il dispositivo dopo il lavoro e prima di coricarsi.
Stando a quanto riportato su TechCrunch, la fascia farà il suo debutto sul mercato a fine 2019, con un prezzo che si aggira attorno ai 600 dollari. Sarà possibile preordinare UrgoNight a partire dalla stagione primaverile di questo nuovo anno. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24