Tour de France 2024, 9^ tappa da Troyes a Troyes: vince Turgis, in giallo Pogacar

Sport
©Ansa

Il francese del Team TotalEnergies si è imposto in una volata ristretta tra alcuni fuggitivi al termine della bellissima frazione degli sterrati, lunga 199 km e caratterizzata da quattro salite di 4° categoria. Lo sloveno si conferma in forma strepitosa, prova vari attacchi e consolida il primo posto in classifica

ascolta articolo

Anthony Turgis ha vinto la nona tappa dell’edizione 2024 del Tour de France, la corsa ciclistica più amata al mondo. Nella tappa di di Troyes, la frazione degli sterrati lunga 199 km, il francese del Team TotalEnergies si è imposto in una volata ristretta battendo allo sprint i sette compagni di una fuga cominciata a 43 chilometri dal traguardo. Al secondo posto il britannico Thomas Pidcock. In maglia gialla si conferma Tadej Pogacar. Lo sloveno anche oggi ha provato diversi attacchi nei tratti in sterrato mostrando una condizione fisica incredibile. La Grande Boucle quest’anno ha un percorso molto particolare (anche a causa della concomitanza con le Olimpiadi in Francia). La partenza è stata infatti dall'Italia (da Firenze) e si arriverà dopo 21 tappe con una crono individuale a Nizza (inedito finale rispetto alla classica passerella a Parigi). 

La nona tappa

La tappa di Troyes chiudeva la prima settimana del Tour: 32 km di sterrato suddivisi in 14 settori. Dopo circa 50 km la prima salita, Côte de Bergères (1,7 km al 5,2%), poi al km 69,6 la Côte de Baroville (2,8 km al 4,8%). Nella seconda parte della frazione due salite in sterrato: al km 109,5 la Côte de Val Frion (2,2 km al 5%) e al km 121,2 la Côte de Loches-sur-Ource à Chacenay (3 km al 4,3%). Ultimo settore a 9,6 km dal traguardo. 

Colosso Pantani

vedi anche

Rimini, maxi installazione di Pantani accoglie il Tour de France

Il Tour de France 2024

Sono previste 21 tappe: 8 frazioni per velocisti, 4 tappe miste, 2 cronometro, 7 tappe di montagna, quattro delle quali con arrivo in salita, e 14 tratti di sterrato. In totale, i corridori devono affrontare più di 52.000 metri di dislivello su una distanza di 3.498 chilometri, di cui 59 a cronometro e 32 di sterrato. Il punto più alto è il Col de la Bonette, con i suoi 2.802 metri di altitudine. Queste invece le salite sopra i 2.000 metri: Sestriere (2.035 metri), Galibier (2.642 metri) da Briançon, Tourmalet (2.115 metri) da Luz-Saint-Sauveur, Col de Vars (2.109 metri) e Isola (2.024 metri).

SAINT-GERVAIS MONT-BLANC, FRANCE - JULY 16: (L-R) Tiesj Benoot of Belgium, Sepp Kuss of The United States, Wilco Kelderman of The Netherlands and Jonas Vingegaard of Denmark and Team Jumbo-Visma - Yellow Leader Jersey compete during the stage fifteen of the 110th Tour de France 2023 a 179km stage from Les Gets les Portes du Soleil to Saint-Gervais Mont-Blanc 1379m / #UCIWT / on July 16, 2023 in Saint-Gervais Mont-Blanc, France. (Photo by Etienne Garnier - Pool/Getty Images)

approfondimento

Tour de France 2024, squadre e partecipanti: chi sono i favoriti

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI SKY TG24

Sport: I più letti