Qatar, la regia dei Mondiali censura protesta della Germania e Neuer

Sport

Cristian Paolini

©Getty

Se la nazionale tedesca ha espresso il suo dissenso rispetto alla censura preventiva esercitata dalla Fifa riguardo i diritti della comunità Lgbtq+, coprendosi la bocca nella rituale foto prima della gara, il massimo organismo calcistico internazionale non si è fatto trovare impreparato, cancellando prontamente quell’immagine della trasmissione tv della partita. E non solo

ascolta articolo

Facile dire ora che, anche se ha perso sul campo all’esordio con il Giappone, la Germania ha già vinto la sfida sul terreno dei diritti umani che si sta giocando agli anomali mondiali qatarioti. In realtà, la guerra rischia di non essere conclusa e le armi utilizzate dai contendenti sembrano essere sempre più ingegnose. Se la nazionale tedesca ha espresso il suo dissenso rispetto alla censura preventiva esercitata dalla Fifa riguardo i diritti della comunità Lgbtq+ coprendosi la bocca nella rituale foto prima della gara, il massimo organismo calcistico internazionale non si è fatto trovare impreparato, cancellando prontamente quell’immagine della trasmissione tv della partita (MONDIALI, LO SPECIALE DI SKY TG24 - LA GIORNATA DI OGGI IN TEMPO REALE). 

DOHA, QATAR - NOVEMBER 23: The goalkeeper gloves and boots worn by Manuel Neuer of Germany are displayed in the dressing room prior to the FIFA World Cup Qatar 2022 Group E match between Germany and Japan at Khalifa International Stadium on November 23, 2022 in Doha, Qatar. (Photo by Maja Hitij - FIFA/FIFA via Getty Images)
1443833730 - ©Getty

Il capitano Neuer osservato speciale

approfondimento

Mondiali 2022, fascia OneLove: perché chi la indossa viene ammonito

 

Ma c’è di più. La regia dell’evento ha avuto un occhio di particolare riguardo anche per il capitano della Mannschaft Manuel Neuer, da sempre sensibile alle tematiche sociali, inquadrandolo da lontano, magari per evitare che potesse riservare qualche altra sgradita sorpresa agli organizzatori. Controllo preliminare che il giocatore ha subito anche da parte del guardalinee, premuratosi di verificare di persona che la fascia indossata fosse quella di ordinanza e non quella che avrebbe voluto mostrare con i colori arcobaleno dell’associazione One Love. Colori che Neuer avrebbe comunque sfoggiato sugli scarpini da gioco, quelli più difficili da individuare ed eventualmente sfilare, salvo poi chiarire insieme allo sponsor tecnico Adidas che si trattasse di una mera coincidenza. La fascia “incriminata” è apparsa comunque allo stadio al braccio di un esponente di rilievo del governo tedesco, il ministro degli Interni federale Nancy Faeser. Seduta guarda caso vicino al numero uno della Fifa Gianni Infantino. Altro punto segnato a favore dei diritti. Almeno fino alla prossima partita.     

DOHA, QATAR - NOVEMBER 23: FIFA Präsident Gianni Infantino with Nancy Faeser with one Love bind  during the FIFA World Cup Qatar 2022 Group E match between Germany and Japan at Khalifa International Stadium on November 23, 2022 in Doha, Qatar. (Photo by Stefan Matzke - sampics/Corbis via Getty Images)
1443917517 - ©Getty

Sport: I più letti